Ottobre 17, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Kim Clijsters perde una partita difficile nel WT…

Leggi anche. Anche Kirsten Flipkens non è riuscita a superare il primo round dei Campionati WTA di Chicago

Clijsters è subito sembrato passare in vantaggio contro Su Wei Hsieh, la compagna di doppio taiwanese Elise Mertens e la numero 97 del ranking WTA. In pochissimo tempo sono uscito a 0-3. Ma poi è crollato. Nonostante la squadra del Limburgo domini il gioco, sempre di più vengono distrutti errori involontari nel suo gioco. Partita dopo partita le è sfuggita di mano e dopo quaranta minuti Su-Wei Hsieh ha vinto sei partite di fila: 6-3.

Ecco il contenuto elencato da una rete di social media che si desidera scrivere o leggere i cookie. Non hai dato il permesso per questo.

Un colpo di martello a Clijsters, che ha reso visibile la sua frustrazione con un gesto usa e getta. Nonostante un inizio difficile del secondo set, il numero uno del mondo ha risposto. Clijsters ha rotto il vantaggio sul 3-4, ha subito perso un’altra pausa ed è stato in difficoltà sul 5-4, ma poi ha fatto un tennis impressionante. Ha vinto il secondo set 5-7.

Ecco il contenuto elencato da una rete di social media che si desidera scrivere o leggere i cookie. Non hai dato il permesso per questo.

54 Errore non imposto troppo

Il terzo e decisivo set è andato allo stesso modo: tante vittorie ma anche tanti falli facili per Clijsters. Su-Wei Hsieh è riuscita a correre 4-2, rompendo i Clijsters, ma poi ha rinunciato al servizio mentre conduceva 40-15. Su-Wei Hsieh è arrivato 5-3, è stato autorizzato a servire nella partita e ha vinto la partita dopo 54 errore non forzato dei nostri connazionali.

Dal suo ritorno nel febbraio 2020, Clijsters ha giocato solo tre volte a causa di infortuni e Corona. Agli US Open 2020, ha perso 3-6, 7-5, 6-1 al primo turno contro la russa Ekaterina Alexandrova (WTA-34). In precedenza aveva perso 6-2 7-6 (8/6) contro la spagnola Garbine Muguruza (WTA-9) a Dubai e 6-3 7-5 contro la britannica Joanna Konta (WTA-81) a Moterrey.

I Clijsters hanno potuto partecipare ai campionati WTA di Chicago perché hanno ricevuto una wild card dall’organizzazione. Anche Kirsten Flipkens (WTA 135) è entrata in campo lunedì, contro l’americana Danielle Collins (WTA 28). Flipper ha perso 6-4, 6-2. Clijsters e Flipkens formano anche un duo in doppio. Incontreranno al primo turno il tandem polacco Magdalena Fritz-Katarzyna Kawa.

sentimenti misti

“Ho lasciato la pista con sentimenti contrastanti”, ha detto Clijsters dopo aver perso 6-3, 5-7, 6-3. “Ci sono state cose buone e cose buone meno. Sono convinto che dopo l’intervento al ginocchio sono riuscito a stare in piedi fisicamente e non ho avuto problemi. Questo era uno degli obiettivi principali che mi ero prefissato con il mio entourage quando siamo venuti qui. Quindi in a questo proposito sono sollevato che le cose siano andate bene. Non ero lontano dal vincere e poi è successa questa discrepanza. Ero molto irregolare. È qualcosa che voglio migliorare nelle prossime partite”.

Clijsters ha segnato 45 vittorie contro la compagna Elise Mertens nel doppio, ma ci sono stati anche 54 falli assoluti. “Ci sono stati momenti in cui mi sentivo davvero bene”, ha continuato l’ex n. 1, che non è più in classifica dopo più di un anno senza competizione. “Mi sono mosso bene, il mio corpo ha risposto bene, il che è un grande vantaggio. È anche vero che ho fatto molti errori. In parte è stato perché l’ho forzato, ma posso conviverci. Quello che non mi sentivo bene era gli errori che ho fatto perché ero in dubbio, incluso quello in cui posso attaccare la sua seconda di servizio. Non mi piace fare errori del genere. Ma passeranno solo quando potrò giocare più partite”.

READ  Mesi di allenamento di punta: dove finiranno Alodi e Otto Jan nel campionato mondiale di test del tempo? | campionato del mondo di ciclismo