Ottobre 17, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Van Aert: “Il Mondiale a Lovanio resta, ma bisogna essere tolleranti” | piattaforma

Remco Evenepoel ha pubblicamente messo in discussione le tattiche del Belgio all’epoca della Coppa del Mondo a Extra Time Koers motivando Wout van Aert. Inoltre, il giorno successivo, durante il sondaggio della Parigi-Roubaix, gli sono state naturalmente poste domande al riguardo. Van Aert dice che tutto avrebbe potuto essere diverso.

“Prima di tutto, erano dichiarazioni che avremmo dovuto discutere internamente”, ha detto a De Tribune. “C’era spazio per questo all’interno della squadra, perché siamo stati insieme per un po’ dopo la gara. Oppure Remco avrebbe potuto farlo più tardi, ma non credo che lo studio televisivo sia il posto giusto”.

“Obiettivamente parlando, ho pensato che fosse un po’ strano per lui sapere quale fosse la tattica, ma poi ha affermato che non era chiaro e che voleva ancora guidare per sé. Tuttavia, l’allenatore della nazionale è stato molto chiaro quando ha ha scelto Remko. Per me, i dati sono venuti fuori dal nulla”.

Nel frattempo, c’era già una connessione tra le due lune belghe. “Durante il rilevamento della Parigi-Roubaix, ho naturalmente ricevuto domande su ciò che ha detto Remco. Anche Remco ha notato questo e poi mi ha chiamato. Era troppo breve. Non sono stati fatti passi importanti per renderlo chiaro, ma lo farà. Vieni”.

Sembrava nell’interesse di tutti che le pieghe si appianassero in fretta: i 2 corridori, i tifosi e l’allenatore della nazionale. Van Aert ed Evenepoel sono dei super talenti, dalla forte personalità. Van Aert ha notato che spesso si affronteranno in gara, ma possono anche rafforzarsi a vicenda.

“È importante che ne riparliamo. Faremo delle scelte insieme. Abbiamo anche un profilo in cui possiamo completarci idealmente a vicenda per correre insieme, ma la comunicazione è importante in ogni relazione e Remco deve ancora fare dei passi in questo senso direzione, ha detto. Io credo”.

READ  Quale belga l'ha fatto per lui, guarda qui i quattro gol consecutivi di Hans Vanaken dalla 'Mister Champions League' | Lipsia Club Brugge 1-2

“Quello che è successo al Mondiale resterà, certo, ma come persona devi perdonare. Altrimenti ti rendi la vita molto difficile”.

“Per me questo non mi impedisce di correre insieme in seguito. Ci saranno anche percorsi più adatti a Remco che dovrò e vorrò sacrificare”.

“Non è questo il problema, ma è importante che possiamo discutere meglio di queste cose tra di noi”.