Ottobre 17, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Mistero estivo sui media italiani: la coppia politica trova decine di migliaia di euro nella loro darsena

Monica Sirinne si fa sentire al Senato italiano. Lei stessa è stata oggetto di conversazione quest’estate.Immagine Montadori Portfolio / Getty

In Italia si chiama mistero criminale Giallo (‘Giallo’), dal nome del colore della copertina che la famosa casa editrice Montadori tradizionalmente attribuisce ai suoi gialli. Ma anche al di là della finzione, agli italiani piace un puzzle avvincente che è particolarmente gradito ai redattori di giornali semiabbandonati, soprattutto durante i pigri mesi estivi.

Perché i manifestanti estivi sono fortunati quest’anno Giallo di note di rupia (“Il mistero delle banconote”) è stato gettato loro in grembo. Aveva tutti gli ingredienti per una storia tranquilla: due politici famosi, pile di soldi e un pizzico di assurdità.

Era un cucciolo abbandonato nella casa di campagna della deputata Monica Sirin e del marito Estherino Montino. Sirin, membro del partito di centro sinistra Democratico, è meglio conosciuto per la sua legge di iniziativa personale sulle unioni registrate per omosessuali, resa possibile nel 2016. Per conto dello stesso partito, Montino è sindaco della cittadina costiera di Fiamicino, vicino a Roma.

Agriturismo in Toscana

La coppia possiede un’azienda agricola biologica in Toscana come rifugio di campagna, dove gli operai edili hanno trovato improvvisamente 48 banconote da 500 euro. Non si sa ancora chi abbia nascosto i soldi sul tetto della darsena abbandonata. Non appena è stato scoperto, i politici hanno chiamato i Carabinieri, che hanno trasferito le cambiali alla Banca d’Italia. Il denaro può provenire dall’estero, il che è difficile da trovare.

Sirin e Montino sembrano avere sfortuna, ma ciò non distoglie i media da speculazioni selvagge. Il quotidiano di destra Il Giornale, ad esempio, sospettava che il fratello di Sirina, condannato in una grande indagine antimafia, potesse avere qualcosa a che fare con questo. Nel frattempo, i politici hanno segnalato tutti gli insulti e le minacce, che, oltre ad essere altamente satirici ed esilaranti, sono apparsi inevitabilmente online.

Le reazioni non sono migliorate quando Sirin si è reso molto felice sui media dopo la scoperta. Si è lamentata del fatto che la sua cameriera “più pagata” è scappata quando è scoppiata la relazione e che era troppo impegnata a cucinare e fare il bucato.

Salonsocialisten

Era clericale alla pianta di molti italiani e di sinistra che vedevano il Partido Democratico come un partito reggente già pieno di salotti socialisti. Per i politici di destra, è stato un buon diversivo dallo scandalo politico estivo dalla loro parte: il deputato Pegado Claudio Durian ha dovuto dimettersi dopo aver proposto di intitolare un parco al fratello di Benito Mussolini.

La campagna per le successive elezioni comunali non è ancora iniziata. Lì, il pastore romano di 21 anni, candidato del Partito Liberale di Azion, è stato il bersaglio del ridicolo. Il giovanissimo politico ha voluto inasprire i requisiti per i benefici, mentre si è scoperto che indossava al polso un orologio del valore di circa 30.000 euro. Non è una mossa sensata dal punto di vista elettorale, ha pensato il giornale di sinistra il fatto Quotidiano: “Un Apple Watch sobrio à la Mario Tracy si comporta meglio.”

Così i giornali italiani si trascinavano da una rivolta estiva all’altra e le colonne dei giornali si riempivano senza sforzo di integrazione personale e politica. Non ha fatto molto con il contenuto politico, ma è stata sicuramente un’estate meravigliosa.

Ora sta aspettando che l’enigma della darsena venga condannato.

Rosa Van Cool Era un giornalista a Roma.

READ  La Lega populista di destra ha perso le elezioni amministrative italiane