Ottobre 17, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

LEGA DELLE NAZIONI. La Cante e Giroud in Francia, Mancini batte Pellegrini, Luis Enrique punta sul 17enne Gavi | calcio straniero




La Cante e Giroud in Francia

Didier Deschamps, allenatore della Nazionale, ha annunciato i 23 convocati per la quarta finale della Nations League, dove la Francia affronterà in semifinale i Red Devils il 7 ottobre a Torino. Il T1 francese si è nuovamente inserito nella lista dei difensori del Bayern Monaco, Benjamin Pavard e Lucas Hernandez, che sono stati eliminati a settembre a causa di infortuni. Non è presente Olivier Giroud, nuovo compagno di squadra di Alexis Sailemakers al Milan.

Forte resistenza N’Golo Kanté ha contratto il coronavirus e quindi deve rinunciare alle Final Four. Corentin Tolisso è ancora infortunato. Deschamps ha scelto il centrocampista del Marsiglia Matteo Guendouzi, tra gli altri, per sopperire a questa assenza. Al trio d’attacco si uniranno Karim Benzema, Antoine Griezmann, Kylian Mbappe, Wissam Ben Yedder, Anthony Martial e Moussa Diaby. Il portiere Steve Mandanda, da tempo in nazionale, è assente perché ha perso il posto da titolare all’Olympique de Marseille.

La vincente del match Belgio-Francia affronterà l’Italia o la Spagna nella finale della seconda edizione della Nations League.

La rosa completa della Francia:


AP

© AP

Luis Enrique porta Jaffe, 17 anni, dal Barcellona alla nazionale spagnola

Il Ct della Spagna Luis Enrique ha convocato il 17enne centrocampista del Barcellona Pablo Jaffe per partecipare alla fase finale della Nations League. I talenti del settore giovanile catalano avranno molto tempo per giocare in questa stagione dall’allenatore Ronald Koeman. Dopo quattro partite in Liga e due subentrate in Champions, Gavi può già presentarsi in Nazionale.

La Spagna affronterà mercoledì prossimo l’Italia campione d’Europa nelle semifinali della Nations League a Milano. Il giorno dopo, i Red Devils e la Francia campione del mondo si affrontano a Torino. I vincitori giocheranno in finale il 10 ottobre, i perdenti si contenderanno il terzo posto quel giorno.

L’attaccante 18enne del Villarreal Luis Enrique ha chiamato anche l’esordiente Yeremi Pino, così come Javi. Ansu Fati è assente dalla squadra. L’attaccante di 18 anni è tornato di recente al Barcellona dopo quasi un anno di infortunio. Koeman aveva già espresso la speranza che Fati potesse rimanere al Barcellona durante la partita internazionale, per lavorare con calma sulla sua condizione fisica. Enrique ancora una volta non ha scelto nessuno del Real Madrid.

Agenzia di stampa Francia

© AFP

L’Italia porta Lorenzo Pellegrini, uno dei più grandi assenti dall’Europeo, alla finale della Nations League. Pellegrini, capitano della Roma, ha saltato l’Europeo per infortunio. È l’unico giocatore dei 23 convocati che non ha partecipato all’Europeo. Mancini ha tempo fino all’ultimo minuto per sostituire i giocatori contagiati o colpiti dal Corona virus.

Gli italiani affronteranno la Spagna in semifinale mercoledì prossimo a Milano. Giovedì i Red Devils affronteranno la Francia a Torino. Ciro Immobile è stato nuovamente convocato per rinforzare l’offensiva italiana. Dovrà però misurarsi con alcuni giovani attaccanti, tra cui Giacomo Raspadori (Sassuolo).

Italia imbattuta dal 2018, 37 partite. Non hanno perso una partita da settembre 2018, che è un record mondiale. I primi allenamenti sono in programma domenica a Milano, dove gli azzurri rimarranno al centro tecnico dell’Inter fino alle semifinali.

Il 10 ottobre torneranno al Centro Tecnico Nazionale di Firenze, dove soggiornano abitualmente. Lì si prepareranno per la finale di Milano contro la Francia o il Belgio, o per la partita per il terzo posto a Torino.

Doelmanin: Gianluigi Donnarumma (Paris Saint-Germain/Fra, Alex Merritt (Napoli), Salvatore Sirigu (Genova)

Juniores: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri (Lyon/Fra), Rafael Toloi (Atalanta)

Maidenfelders: Nicolo Barilla (Inter), Brian Cristante (Roma), Jorginho (Chelsea/Ange), Manuel Locatelli (Juventus), Lorenzo Pellegrini (Roma), Matteo Pessina (Atalanta), Marco Verratti (Paris Saint-Germain/Fra)

Spitsen: Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Juventus), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Giacomo Rasbadori (Sassuolo).

Roberto Mancini.

Roberto Mancini. © Foto Notizie

READ  C'è di nuovo la cronometro a squadre miste: una seconda chance dopo l'inizio mancato (belga) del 2019 | campionato del mondo di ciclismo