Settembre 25, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Le celebrità provocano proteste per il passaporto del vaccino in Francia e in Italia – internazionale

Opposizione a misure draconiane per costringere i sospetti Vaccino contro il governo-19 La vaccinazione ha attirato il sostegno delle persone di destra nei paesi europei. La pressione è molto chiara in Italia e Francia, dove si accetta il cosiddetto passaporto del vaccino e le lotte contro l’adozione della PAS sono difese da partiti di estrema destra.

In Italia il capo del popolo Matteo Salvini, La Lega ha difeso le proteste e ha mantenuto una posizione importante sul passaporto, pur sostenendo il governo del presidente del Consiglio Mario Draghi. In un atto contro Bass, ha accusato Drake di aver escluso 30 milioni di italiani dalla vita sociale. Georgia Meloni, del partito italiano Serious Brothers, ha affermato che il piano distruggerà il turismo.

In Francia, nel fine settimana, il Paese deve affrontare le proteste indette da gruppi contro i vaccini. Sabato scorso, circa 205.000 persone hanno preso parte alle proteste a Parigi e in altre città francesi. Nella capitale, una delle marce era guidata da Florian Philip, ex alleato del leader di estrema destra. Marine Le Pen, Oggi è il leader del suo stesso partito di opposizione all’UE. Scontri scoppiati tra polizia e manifestanti.

Gli esperti che osservano il fenomeno populista in Europa ritengono che questi partiti possano migliorare la loro ideologia sull’epidemia di Govt-19 e sincronizzare la loro piattaforma elettorale con l’aiuto di temi vaghi come lo scetticismo sui vaccini e l’accettazione di farmaci inefficaci. , Ora, la resistenza al monitoraggio dello stato vaccinale delle persone tramite passaporto.

La negazione (per quanto riguarda l’epidemia) c’era fin dall’inizio. Le ragioni sono diverse: dalla chiusura dell’economia all’allontanamento dalla scienza, anche se le persone lavorano per una canzone che richiede una distanza da questi eccellenti valori scientifici, spiega Ana Falkembak Simio, coordinatrice del curriculum relazioni internazionali di ESPM Porto Alegre.

READ  L'Italia, con 3.121 casi giornalieri, è più che raddoppiata rispetto a una settimana fa

Secondo lei, l’aspetto chiave del sostegno ai movimenti contro i vaccini è l’atteggiamento della base nei confronti della gente. “Quando questi partiti combinano un tema apertamente controverso e ambiguo, sono in grado di dare unità e significato ai margini della società”, afferma. “Il movimento contro i vaccini, oltre alla questione dei vaccini, è un movimento contro la situazione attuale e contro il mainstream”.

Co

Guilherme Kesaris, PhD in Scienze Politiche presso l’UHP e Professore di FGV-EAESP, può tracciare alcuni paralleli tra i siti che creano movimenti anti-vaccini e i siti che selezionano i politici populisti. “Il populista, per definizione, basa la sua azione politica su un tripode: dividere il popolo (il bene) e l’élite (il male), rifiutare il politicamente corretto e creare un mezzo per governare le crisi permanenti”, spiega. . “Il movimento contro i vaccini rappresenta questi tre punti: rifiuta l’élite medico-scientifica ‘dittatoriale’ che cerca di imporre una decisione agli individui, si batte per la correttezza politica del dovere di vaccinazione e crea una crisi che minaccia la libertà degli individui. .”

Questa relazione precede l’epidemia di Govt-19. Alla fine del 2018, il quotidiano britannico ha avviato un’inchiesta Difensore I politici populisti di destra e di estrema destra hanno concluso di essere stati in grado di trarre vantaggio dalle ondate di sfiducia nei confronti dei vaccini come il morbillo. In molti paesi, come l’Italia, la Francia, la Polonia e gli Stati Uniti, il giornale, i partiti popolari ei movimenti antivaccini scoperti all’epoca erano in ascesa.

“Una delle storie che prevale tra gli attuali movimenti di estrema destra è che la libertà individuale è l’obiettivo finale”, afferma Caesares. “Il movimento antivaccino si inserisce in questo contesto: il vaccino è visto come un dittatore, un alleato e un dovere politicamente corretto, un simbolo dell’emergere di questi movimenti”.

READ  L'Italia lancia la gara per la rimozione delle navi storiche di Venezia - 29/06/2021

Tuttavia, Kaiseris insiste sul fatto che il movimento contro i vaccini non è lo stesso. “Il rifiuto del vaccino collettivo di solito appartiene a un’ideologia più complessa, anche se è religiosa, politica (indipendente), filosofica: molti non prendono il vaccino perché credono nei vaccini naturali, per esempio, spiega”.

Sospetto

Sebbene la vaccinazione sia prevalente in Europa e Nord America, la maggior parte dei paesi ricchi incontra difficoltà nel prevenire il 75% della popolazione su due livelli: gli esperti prevedono che sia meglio controllare l’epidemia.

UN Italia È presente nel 52% della popolazione con un programma vaccinale completo e nel 64% con una singola dose. In FranciaIl 47% delle persone ha preso due dosi e il 62% ha preso solo una dose.

Con l’aumento dei contagi e dei ricoveri per Govt-19, soprattutto tra coloro che non sono ancora stati vaccinati, entrambi i Paesi hanno optato per i passaporti per controllare la circolazione dei contagiati dal virus, soprattutto nelle aree chiuse, dove il rischio di infezione è alto.

In Francia, dal 21 luglio, solo chi è stato vaccinato potrà entrare nei luoghi della cultura e del tempo libero. La prossima settimana la mossa riguarderà bar, ristoranti, aerei e treni.

Il passaporto in Italia è un po’ più leggero. Lì, nei teatri, musei, palestre, ristoranti senza tavoli all’aperto o folla devi dimostrare la dose del vaccino o un test negativo del Govt-19 nelle ultime 48 ore per entrare all’evento.

Questa regola ha fatto arrabbiare i sospetti di vaccinazione che considerano una violazione del loro diritto di venire a visitare il programma del passaporto. Sulla nota dei nazisti che trattavano gli ebrei nel ghetto durante la seconda guerra mondiale, alcuni manifestanti in Italia e in Francia hanno protestato con le stelle di David.

READ  Cherie A dall'Italia rinnova la sponsorizzazione con Tim fino al 2024

“Viviamo in un momento di grande ignoranza e violenza, e questo livello di corruzione non può più essere soppresso”, ha detto la senatrice italiana Liliana Sacre, una sopravvissuta. Massacro. “Questi gesti di cattivo gusto sono pazzi uniti all’ignoranza.”

Nonostante le proteste, l’interesse per la vaccinazione è aumentato in Italia e Francia.

In Danimarca, paese pioniere nell’adozione di tali misure, i commercianti affermano che la resistenza durerà solo fino a quando la maggior parte della popolazione non riprenderà la vita normale.

Attualmente, l’80% dei danesi è vaccinato. /COM AP