Ottobre 19, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Italia ancora affamata: ‘Non ci interessa cosa pensa Courtois’ | UEFA Nations League

Dopo aver perso contro la Francia in semifinale, Thibaut Courtois è stato onesto: “Non so perché domenica dobbiamo giocare la piccola finale”, ha detto.

L’avversario è l’Italia campione d’Europa e vuole dare il massimo al proprio popolo.

“Non siamo interessati a quello che Courtois oi belgi pensano di questa partita”, ha detto Jorginho durante una conferenza stampa sabato.

“Tutto ciò che conta è come gestiamo questa partita e quanto siamo eccitati per questo. Abbiamo perso per la prima volta dopo una serie di 37 partite, quindi abbiamo fame di fare meglio”.

“Non sarà facile: il Belgio ha una grande squadra ed è numero uno al mondo da diversi anni. Dovremo giocare al cento per cento per batterli”.

Manuel Locatelli condivide questo punto di vista. “Assicurati che vogliamo vincere”, ha detto il centrocampista della Juventus, che spera di ottenere un posto da titolare in casa.

“Vogliamo tornare in carreggiata con la vittoria e abbiamo anche bisogno di vittorie per il nostro posto nella classifica FIFA”.

In questa classifica mondiale, gli italiani sono quinti, e le prime sette, incluso il paese ospitante del Qatar, saranno testa di serie del prossimo anno ad aprile nel sorteggio della Coppa del Mondo.

Le sostituzioni verranno effettuate per il campione europeo. Leonardo Bonucci è squalificato e anche i nuovi arrivati ​​dovrebbero partire davanti.

“Certo che faremo dei cambiamenti”, ha confermato sabato il tecnico della nazionale Roberto Mancini.

“È un buon momento per dare una possibilità ai giovani giocatori, in modo che siano pronti quando ne abbiamo davvero bisogno”.

READ  LIVESTREAM: Asgreen, Campenaerts e Mohoric iniziano presto | Benelux Tour 2021

“Ciò non significa che non pensiamo che la partita contro il Belgio sia importante. Vogliamo vincere”.