Ottobre 17, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Il tuo laptop ti consente di ascoltare ciò che il tuo cervello vuole dire


Rappresenta un passo importante nella ricerca volta ad aiutare le persone con gravi disabilità del linguaggio a comunicare

Scienziati olandesi e tedeschi sono riusciti a far sentire a una persona esattamente la parola che stava pensando in quel momento attraverso un laptop. Rappresenta un passo importante nella ricerca volta a consentire alle persone con gravi disabilità del linguaggio di comunicare. Nello studio, i ricercatori dell’Università di Maastricht, dell’Università di Brema e del Kempinhag Experience Center hanno permesso a una paziente epilettica con elettrodi in profondità nel cervello di ascoltare la parola che voleva dire in tempo reale utilizzando l’apprendimento automatico. I risultati sono stati recentemente pubblicati sulla rivista scientifica Biologia della comunicazione.

cervello
All’inizio dello studio, il paziente in questione ha letto un testo. Da questo, il computer ha estratto la relazione tra le parole pronunciate e l’attività cerebrale utilizzando l’apprendimento automatico. Infine, il sistema produceva suoni direttamente dai segnali cerebrali misurati, anche quando la paziente immaginava di parlare. “Il nostro sistema mostra che il linguaggio immaginario e il linguaggio naturale condividono alcuni processi cerebrali di base”, ha affermato il leader dello studio Christian Herf. “I nostri modelli di dati basati sull’attività cerebrale del linguaggio normale funzionano anche per il linguaggio immaginario”. In questo studio, Herf ha lavorato a stretto contatto con il neurochirurgo Peter Cobain dell’UMC+ Maastricht University. Posizionamento di elettrodi di profondità nel cervello di un paziente epilettico. Ciò si verifica spesso quando i pazienti con epilessia vengono trattati dai neurologi di Kempinhagian e deve essere chiarito in quale parte del cervello si verificano le crisi epilettiche.

disturbi del linguaggio
Il notevole risultato di questo studio sul linguaggio immaginario è un importante passo avanti nella ricerca dello sviluppo di una protesi neurale del linguaggio. Pertanto, le persone con gravi disturbi del linguaggio a seguito di danni cerebrali acquisiti, come le conseguenze di un infarto cerebrale, saranno in grado di comunicare in modo più o meno normale. “Dopo il nostro primo studio di fattibilità di 100 parole, stiamo ora ampliando i nostri studi per consentire ai pazienti di praticare correttamente la visualizzazione verbale e produrre frasi comprensibili”, ha affermato Herf.


Informazioni aggiuntive…

Consultare la fonte e/o il provider per ulteriori informazioni su questa lettera. Le notizie possono cambiare, includere errori o imprecisioni. Leggi anche disclaimer occupazione Rapporto Per favore messaggi, commenti e/o foto in conflitto con Termini.

Fare clic sui tag di seguito per i post correlati, se presenti…

Nome dell’autore e/o editore di: Maastricht UMC +
Fotografo o agenzia fotografica: INGImages
La fonte di questo articolo: Maastricht UMC +
Qual è l’URL di questa risorsa?: https://www.mumc.nl/actueel/nieuws/de-l laptop-laat-horen-wat-jouw-hersenen-willen-zeggen
Titolo originale: Il tuo laptop ti consente di ascoltare ciò che il tuo cervello vuole dire
il pubblico di destinazione: Operatori sanitari e studenti
Data: 2021-10-03

READ  Miriam: Un litro di liquidi equivale a perdere un chilo?