Settembre 27, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

‘Il ministro respinge una richiesta esecutiva contro dieci aziende di pneumatici che trasportano zanzare tigre’

Il ministro uscente Tamara Van Ark Medicare ha respinto la richiesta di applicazione presentata dalla Invasive Alien Species Stop Platform Foundation. La piattaforma aveva richiesto un’azione contro 10 aziende di pneumatici dove negli ultimi tre anni sono state trovate zanzare tigre o zanzare della febbre gialla.

Secondo la piattaforma, ciò significa che le aziende hanno importato o immagazzinato pneumatici da bagnato, e questo è vietato. Il ministro non fornisce alcuna motivazione per il rifiuto. Tuttavia, riferisce sulle visite di ispezione effettuate presso le aziende questa primavera. L’Autorità olandese per la sicurezza alimentare e dei consumatori (NVWA) ha rilevato che solo un’azienda (a Montfort) aveva violato le normative, ma non è noto quali fossero le normative coinvolte. Inoltre, sembra che NVWA chiuda ancora un occhio quando le aziende importano pneumatici da bagnato, che, secondo la piattaforma, rappresentano un rischio significativo di introduzione e diffusione di zanzare esotiche. In due delle aziende che, secondo NVWA, hanno rispettato tutte le normative (a Lelystad e Assen), sono state trovate zanzare tigre – per il nono anno.

zanzara tigre
La zanzara tigre è una zanzara asiatica che può diffondere più di 20 malattie virali, come dengue, Zika, chikungunya e vari tipi di encefalite (encefalite). La zanzara della febbre gialla è anche una specie di zanzara asiatica che può diffondere varie malattie virali, come la febbre gialla e la febbre dengue. Importazione di pneumatici usati da tutto il mondo dove ora hanno origine le zanzare tigre e le zanzare della febbre gialla – il risultato dell’importazione di quei pneumatici! – È un importante percorso di introduzione.

READ  “Questa è la nostra vita d'ora in poi”: Israele considera la quarta dose per combattere i cambiamenti

sistemi
Così nel 2018 sono state imposte norme protettive sulla base della legge sulla salute pubblica, compreso l’obbligo di importare e conservare i pneumatici in condizioni di asciutto. Perché le uova che potrebbero essere nei pneumatici hanno bisogno di acqua per schiudersi.

Secondo la piattaforma, la presenza di strane zanzare nelle aziende indica che le aziende stanno violando tali regole. Ecco perché la piattaforma ha presentato una richiesta al ministro ad aprile per intraprendere azioni esecutive contro le 10 aziende in cui sono state trovate zanzare tigre o zanzare della febbre gialla negli anni dal 2018 al 2020. Si tratta di aziende di pneumatici a Montfort, Emellord, Lelystad, Almere, Hardenberg, Assen & Wirt (due società), Etten-Lower e Heingen.

risoluzione
Wilfried Reinhold, presidente della piattaforma: “Il ministro ha dedicato almeno 16 settimane alla stesura di una decisione sulla richiesta, ma anche così non c’è motivo per il rifiuto. Un difetto fondamentale che certamente ci opporremo. Quindi, dalla decisione risulta che questa primavera ha inviato un certo numero di ispettori NVWA alle 10 aziende di pneumatici per un’ispezione. Sebbene questo non fosse ciò che la piattaforma richiedeva, ti aspettavi comunque che gli ispettori guardassero e chiedessero in modo specifico sull’importazione e lo stoccaggio a secco e che questi elementi sarebbero stati discussi in dettaglio nel decreto. Ma questo è molto deludente, sicuramente per quanto riguarda le importazioni a secco.

Kargro a Montfoort è l’unica azienda in cui NVWA ha riscontrato violazioni, ma dalla decisione non è chiaro se siano legate all’importazione a secco o allo stoccaggio a secco. È anche possibile, ad esempio, che le istruzioni di lavoro per i dipendenti non fossero chiaramente visibili.

READ  1 decesso su 8 nel 2020 per COVID-19

Non si parla mai delle importazioni secche quando si tratta di Kargro a Emmeloord e Heuver a Hardenberg, Profile Tirecenter e Ruband a Weert e dei siti Vrokken a Etten-Leur e Heijningen. Lo stoccaggio a secco è di solito menzionato in modo specifico, ma non quando si tratta dei siti Kargro a Montfoort ed Emmeloord e del Profile Tirecenter a Weert. I documenti hanno già dimostrato che l’importazione di prodotti secchi è un punto cieco nelle ispezioni di NVWA, e questo è stato confermato ancora una volta. Ma se NVWA è in allerta e rileva che i frame vengono importati come bagnati, ti aspetterai che NVWA venga eseguito su di essi.

La realtà è diversa, secondo la decisione del ministro sull’ispezione Robbo a Lelystad del 10 giugno: “Quasi tutte le gomme sono asciutte all’arrivo, secondo l’azienda. L’azienda ha indicato che se il pneumatico si bagna occasionalmente all’arrivo, verrà aspirato immediatamente prima di incollarlo e spostarlo. Nel corso del sopralluogo è stato accertato che l’azienda ha rispettato tutte le normative di natura tecnica e sanitaria che sono state imposte a tale azienda.

importazione bagnata
Reinhold: “Quindi l’azienda ammette di aver violato il divieto di importazione di pneumatici da bagnato, ma NVWA ha comunque riscontrato che l’azienda aderisce a tutte le normative. L’importazione da bagnato è vietata perché troppo rischiosa. Se i pneumatici per container entrano nel paese di origine mentre contengono acqua, possono svilupparsi uova e larve e pupe diventano zanzare adulte, che volano all’apertura del contenitore e si diffondono nei locali dell’azienda e nell’area circostante.Anche l’asciugatura dei pneumatici sul sito dell’azienda comporta dei rischi.Uova, larve e pupe che sono ancora in acqua possono finire in una fogna, ad esempio , dove possono trasformarsi in zanzare adulte. Non sorprende quindi che le zanzare tigre siano state trovate nei pressi di Rubio poco dopo questa ispezione, l’8 e 28 luglio e il 5 agosto. il nono anno consecutivo.

READ  Ricerca Flevoland sulla vaccinazione HPV

Aste
Le zanzare tigre sono già state trovate a Dekabo a Essen, con la NVWA che ha concluso il 31 maggio che tutte le normative erano state rispettate. Non meno di sette volte: il 23, 5, 12, 14, 20, 27 giugno e il 3 agosto. Anche la zanzara tigre è stata trovata qui per nove anni consecutivi. Il fatto che NVWA fosse in giro il 31 maggio quando un container è stato svuotato e ha scoperto che questi pneumatici erano asciutti non dice molto. NVWA non era presente durante lo scarico di tutti gli altri container consegnati all’azienda prima e dopo questo momento di ispezione. Per inciso, è noto dai rapporti di ispezione precedentemente pubblicati da NVWA che Dikabo a volte importa anche pneumatici da bagnato e che NVWA non funziona contro questo.

Visitare
Ciò sottolinea il valore relativo di una visita a tale azienda: NVWA deve semplicemente intraprendere un’azione esecutiva se sembra che i regolamenti vengano violati. Quindi se c’è una tigre che gli vola intorno. O se l’azienda ammette di non essere conforme alle normative.

Naturalmente, la piattaforma ora richiederà anche al ministro di intraprendere azioni di contrasto contro queste nuove violazioni da parte di Robeo, Dikabo e altre aziende di pneumatici dove quest’anno sono state trovate strane zanzare.