Settembre 27, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Il drago rosso china la testa al campione del mondo nel calderone della strega polacca | Campionato Europeo di Pallavolo

Gli uomini di pallavolo belgi non sono stati in grado di affrontare la Polonia campione del mondo ai Campionati Europei. Sostenuto dal loro pubblico fanatico, il team Vital Heynen non ha avuto problemi contro i Red Dragons. Il compito per i belgi ora è chiaro: devono vincere l’ultima partita del girone domani per avere la possibilità di raggiungere l’ottavo di finale.

Un gruppo che potrebbe mettere in difficoltà i belgi per il campione del mondo. Questo era il secondo. In esso, la squadra dei Red Dragons stava inviando bene e tenendo il passo con il campione del mondo. Il primo punto è stato anche per i belgi ed è stato accompagnato da un concerto di flauto tra il pubblico.

I Red Dragons non hanno colto l’occasione e poi hanno visto la Polonia segnare tre punti di fila e prendersi il set. La squadra ospitante è diventata 2-0 nei gironi perché nel Gruppo 1 ha vinto facilmente 25-18.

Bene anche i belgi all’inizio del terzo set, ma con un’accelerazione media per i polacchi, hanno dovuto liberare la curva. Hanno spinto la loro squadra alla vittoria sugli spalti.

La sconfitta (logica) è una cattiva notizia per il drago. Ora sono quarti nel loro girone, ma sentono il respiro del Portogallo sul collo. Una vittoria convincente sull’Ucraina domani è un must se il Belgio vuole andare avanti.

Vital Heynen interrompe un’intervista con Tuerlinckx: “È stato fantastico! Se domani giocherà così, il Belgio vincerà sempre”.

Munoz: “Domani dobbiamo vincere prima di tutto”

Desmet: “Molto male per quei due errori che ha commesso alla fine del set 2”

Heinen: “Il numero dei giocatori belgi mi ha sorpreso”

READ  Lawrence DeVos ancora una volta campione paralimpico, quinta medaglia per il Belgio | Giochi per persone con bisogni speciali