Ottobre 17, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

I giornali valloni non risparmiano le critiche a Wut van Aert: “Tutto questo…

Leggi anche. I francesi vedono il “re” Alaphilippe conquistare il titolo mondiale: “Il quarto posto di Steuffin è stato una caratteristica del belga fallito di oggi”

Come sappiamo principalmente dal calcio, La Dernière Heure ha dato punti a tutti i corridori della squadra dell’allenatore della nazionale Sven Vanthourenhout. Il leader Van Aert ha ricevuto 5/10.

“Non possiamo parlare di una partita di successo con Kempnar”, ha detto il quotidiano Wallon. “Anche se non è crollato completamente sia fisicamente che mentalmente. Indubbiamente il leader belga avrebbe dovuto avvertire presto i suoi connazionali che non si sentiva bene, dando più libertà a Stuyven ed Evenepoel quando l’Alaphilippe ha iniziato ad accelerare. Gli attacchi che non hanno fatto Van Aert stesso riesce a rispondere loro.”

Evenbühl è stato il miglior giocatore belga della Coppa del Mondo, secondo DH, con un 8/10. “De Brabander ha seguito letteralmente le istruzioni che gli sono state date prima e durante la gara. Probabilmente è un po’ troppo letterale, perché questo significa che non può arrivare in finale. I suoi attacchi hanno preso un sacco di fiato ai piloti, ma la sua buona forma potrebbe sono stati sfruttati in un altro modo”.

Stuyven ha ottenuto un bel 7.5/10. “Alla fine si è scoperto che aveva gambe migliori di Van Aert, che lo ha sostituito da capitano in finale senza difficoltà.Il ragazzo di Lovanio meritava un posto sul podio, ma ormai aveva già sprecato molta energia. “

Altri punti:

Tiesj Benoot – 6,5 / 10

Victor Campinarts – 6.5 / 10

Tim DeClerk – 7,5 / 10

Yves Lambert – 7/10

READ  (h) Sober ha fatto amicizia con Florian Van Acker riguardo al ritorno a casa: "È meglio non smettere di pedalare" | Giochi per persone con bisogni speciali

Dylan Ragazzi – 6/10

Sven Fantorenhout – 6/10

“Atto inutile di Evenepoel”

A Le Soir, hanno provato un po’ di rimpianto per Remco Evenepoel. Sembra che “gli sia stato dato il ruolo più ingrato”. Ovvero: rispondere ad ogni mossa della competizione e poi imporre un ritmo infernale. Evenepoel ha fatto tutto questo e ha mantenuto la sua promessa di aiutare Wout van Aert. Si scopre che solo Kempnar era a un giorno di distanza dal suo compagno più giovane, e di conseguenza è stato rinchiuso nel suo ruolo di vigile del fuoco e piromane”.

Leggi anche. Sulle orme di Sarah D.B., moglie di Wout van Aert: “Supereremo tutto questo”

Quindi The Walloon si chiede come Evenepoel abbia potuto svolgere un ruolo protettivo. “Non lo sapremo mai, ma sarebbe stato utile se l’allenatore della nazionale avesse avuto questo in mente quando Van Aert ha notato che stava passando una brutta giornata. Thomas Voekler (allenatore della nazionale francese, direttore) era allo stesso livello di Julien Alaphilippe. Sarebbe stato bello se lo fosse stato. È il caso anche dei belgi. Il buon lavoro di Evenpoel alla fine si è rivelato inutile”.

© BELGA

“I belgi vogliono fare un ottimo lavoro”

Johan Museo ha raccontato la sua storia su La Libre. “So che è molto facile parlare dopo la gara, ma penso che i belgi abbiano dominato la gara molto presto”, ha detto il campione del mondo 1996.

“Nei Mondiali l’ultima ora è sempre decisiva e così è stato ancora una volta. A 25 km dal traguardo eravamo in inferiorità numerica quando italiani e francesi erano ancora con tre corridori. Era come se i nostri piloti cavalcassero l’idea che Wout Van Only Aert può diventare il campione del mondo. Non siamo stati abbastanza intelligenti. Devi sapere come barare e non farlo troppo presto. La pressione belga ha rapidamente spazzato via piloti come Caleb Ewan, ma alla fine è stata la Francia questo ha giovato. Forse era perché la folla e l’atmosfera che i belgi volevano fare così bene. “

Leggi anche. Patrick Lefevre ha delle domande sull’approccio dei belgi:

E la brutta giornata di Van Aert? Anche se i belgi hanno fatto la gara perfetta, non sono ancora sicuro che Van Aert avesse le armi per vincere. Non ha dato la stessa impressione liscia del solito, che è stata vista più volte durante la partita. Ha raggiunto il picco presto o ha avuto una brutta giornata? Avremo sicuramente la risposta domenica prossima durante la partita Parigi-Roubaix”.