Ottobre 25, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

De Haan grida ad alta voce: Benzema e Mbappe premiano la French Nations League dopo una nuova rimonta | gli sport

La Società delle NazioniLa Francia lo ha fatto di nuovo. resurrezione dalla morte. 2-0 alle spalle del Belgio, nella finale di Nations League contro la Spagna un’ora dopo Stratego contro il Canvas via Oyarzabal. Ma Benzema – attualmente il miglior attaccante del mondo? – Fantastico gol e Mbappe (sempre di piede spagnolo e quindi senza fuorigioco) ha cambiato completamente la situazione. I demoni lo sanno tutto. De Haan è salito di più, questa settimana a Torino e Milano. Dopo la Coppa del Mondo, Deschamps potrebbe aggiungere un altro premio alla palma.




Per quanto noiosa sia stata la prima ora, c’era molto da vivere dopo quell’apertura di Oyarzabal. Vecchio salvatore Busquets con il sorpasso sulla traiettoria dell’attaccante della Real Sociedad, che ha ricevuto collaborazione da Upamecano. Il difensore del Bayern Monaco Varane ha sostituito l’infortunato poco prima della fine del primo tempo, ma non ha segnato punti. Tiro incrociato e 1-0. Nemmeno degno di “La Furia Roja”, visto che alcuni giovani artisti come Gavi (17 anni) sono arrivati ​​molto più che negli anni precedenti.

La Spagna è completamente nel mondo dei sogni dopo la partita da sogno contro i campioni d’Europa dell’Italia mercoledì. Solo per svegliarsi all’improvviso. Come: Benzema di assoluta bellezza. Ho trovato il quadrato più lontano dei sedici. Unai Simon non poté fare a meno di mettergli la punta delle dita contro. Insufficiente. Non c’è attaccante che possa fare qualcosa dal nulla in questo momento. Giovedì ha anche assistito al gol della convocazione contro il Belgio e ha visto molti dei golazzo che nascondevano i punti dolenti del Real.

READ  Nafie Thiam si arrende all'ultimo minuto a causa di un infortunio al collo contro Eugene Al-Massy | Più sport

Il tanto discusso tridente francese finora potrebbe non essere proprio compatibile tra di loro, ma stasera a San Siro ha fatto la differenza. Theo Hernandez incrocia Eric Garcia per Mbappe, che è stato così fortunato da non trovarsi in fuorigioco. La stella del Paris Saint-Germain era pura classe. La Francia fisicamente più forte, con Pogba che domina il centrocampo, tira ancora la goccia più lunga. Anche se la Spagna ha comunque insistito bene nei minuti di recupero. Oyarzabal non è finito e l’alternativa è Jeremy. Per rimpiangere chi invidia un nuovo partito francese.

Agenzia di stampa Francia

© AFP

Reuters

© Reuters

AP

© AP

AP

© AP

AP

© AP

Reuters

© Reuters