Ottobre 17, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Dai un’occhiata a LG Eclair QP5: l’altoparlante più piccolo con Dolby Atmos

I flat TV hanno quasi all’unanimità un inconveniente: forniscono anche un suono piatto. Qualunque cosa tu voglia: troppi altoparlanti in un involucro di pochi centimetri di spessore. Quindi l’amplificatore è un’ottima soluzione per ottenere più suono dalla tua TV. Soprattutto ora che sempre più servizi di streaming offrono i loro film e serie con l’audio Dolby Atmos, ti stai davvero perdendo se guardi senza un sistema audio.

L’altoparlante rimane il modo più semplice per accedervi. Non devi riempire immediatamente metà del soggiorno di altoparlanti, è sufficiente una striscia sotto la TV. La larghezza di questo amplificatore nella maggior parte dei casi è veloce di un metro. Ma cosa succede se hai una TV un po’ più piccola o non ti senti come quel grande bar nel tuo salotto? Poi c’è l’LG Eclair.

Il nome è ben scelto, soprattutto in un mercato dominato da nomi di prodotti oscuri con numeri e lettere. Anche LG ha questo nome: QP5, ma l’Eclair è molto meglio. L’altoparlante LG è simile alla pasticceria francese con le sue dimensioni ridotte e le forme arrotondate. Il woofer è largo poco meno di 27 cm, quindi da quattro a cinque woofer possono essere facilmente inseriti negli altoparlanti di fascia media.

Il suono è più grande di quanto ti aspetti

Beh, è ​​un po’ troppo piccolo, ma è grande? Comunque, più grande di quanto ti aspetti. L’Eclair stesso è dotato di cinque altoparlanti. Un suono nel mezzo viene emesso dritto, gli altoparlanti sinistro e destro hanno un angolo di 45 gradi e nel mezzo ci sono altri due altoparlanti che suonano quasi verticalmente verso l’alto.

READ  Aggiornamento gratuito di PS5 per tutte le versioni di Horizon Forbidden West comunque

Il subwoofer wireless ha due altoparlanti bassi e aggiunge un suono chiaramente udibile e tattile. Con i suoi 39 x 31 x 22 cm, questo diffusore non è così compatto come l’Eclair stesso, ma per fortuna puoi nasconderlo abbastanza facilmente.

L’Eclair e il subwoofer insieme forniscono un suono molto ricco. Sì, anche Dolby Atmos Può essere chiaramente ascoltato da Eclair. Ciò è dovuto principalmente agli altoparlanti che emettono il suono. Questo viene riflesso all’ascoltatore dal soffitto rendendo l’intero suono più spazioso.

Più spazioso, ma ancora limitato

LG Eclair offre un’esperienza Dolby Atmos avvincente? Sì e no. Potresti conoscere l’intera esperienza dal cinema: suono travolgente e cristallino tutto intorno a te. Come essere al centro di una sfera sonora. L’Eclair non raggiunge questo obiettivo con le sue piccole dimensioni e senza altoparlanti posteriori, ma farà molta strada. Eclair costituisce la metà anteriore di questa sfera sonora, per così dire: sei circondato dal suono, ma la sorgente rimane chiaramente quella scatola accanto alla TV.

Questa mancanza di enorme abitabilità sarebbe in definitiva il limite fisico per un diffusore così piccolo. Eclair fa del suo meglio e suona molto meglio degli altoparlanti di quasi tutti i televisori. Ma il suono è ancora riconducibile a quei piccoli pretzel. Molti altri altoparlanti si sentono più spaziosi a causa dello spazio fisico che esiste tra i diversi altoparlanti.

Questa osservazione è in parte una distorsione professionale: chiunque ascolti diversi sistemi audio sente una tale differenza più rapidamente. Un mondo di suoni si apre a coloro che utilizzano LG Eclair come primo altoparlante. La gamma sonora è più brillante, più piena e più dinamica. Per i film e le serie senza Atmos, il chip Alpha 9 e l’intelligenza artificiale rendono le cose più spaziali: a volte funziona bene nella pratica, a volte no. Fortunatamente, puoi disattivarlo utilizzando il telecomando in dotazione.

READ  BepiColombo supera Mercurio per la prima volta

Ottimo per il prezzo – ma ci sono alternative

Il più grande svantaggio dell’LG Eclair è che sono fondamentalmente gli altoparlanti. C’è una connessione Bluetooth per riprodurre musica sul telefono, ma non è un altoparlante intelligente in stile Sonos o un altoparlante WiFi. Per le persone che cercano, diciamo, il nuovo allo stesso prezzo raggio sonos Bella opzione. Questo Beam ha anche Dolby Atmos e ha il proprio streaming musicale, ma è più grande e non c’è subwoofer, e puoi sentire la differenza.

L’LG Eclair è disponibile in bianco e nero e ora costa circa € 499.