Ottobre 20, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Vuoi ringiovanire dormendo? Questi animali vanno in letargo in pochissimo tempo – mattinieri

ieri

Tempo di lettura 2 minuti

Mouse Hazel è in letargo

© Ghiro in letargo (Foto scattata senza disturbo e sofferenza per l’animale), Fotografo: rfoppen5

sssst. Sebbene sia lontano dall’inverno, molti animali vanno già in letargo. A causa di questa posizione del corpo parsimoniosa, sopravvivono al periodo in cui è disponibile poco cibo e vivono più a lungo delle specie che non vanno in letargo.

Molte persone pensano a un orso quando pensano al letargo, ma un orso non va in letargo molto profondamente. Vanno in letargo e la loro temperatura corporea scende solo leggermente. I veri dormiglioni invernali sono ad esempio rettili, ricci e pipistrelli.

Speciale sonno invernale

Negli ultimi mesi, questi mammiferi hanno mangiato tonnellate di cibo in modo da avere abbastanza riserve di grasso prima di iniziare il letargo. Quando vanno a dormire, la loro temperatura corporea scende drasticamente, appena al di sopra della temperatura ambiente. Spengono i fornelli. Inoltre, la loro frequenza cardiaca rallenta, non hanno quasi alcuna attività cerebrale e il loro metabolismo è in calo.

Come sopravvivono gli animali al letargo? Come rinnovano la loro giovinezza per questo? Perché le persone non vanno in letargo? Il cronologo Roelof Hutt e la studentessa di dottorato Lauren de Witt, che studiano il danno al DNA dopo l’ibernazione, raccontano tutto sull’ibernazione nel podcast Early Birds and Other Animals. Puoi ascoltare l’episodio nella tua app podcast preferita.

uomo nel sonno

Possiamo imparare molto da chi dorme d’inverno. Quando gli animali vanno in letargo, molti cambiamenti nel corpo. Ad esempio, il cervello ei polmoni hanno un aspetto diverso e sono associati a malattie umane come l’asma e l’Alzheimer. Dopo il letargo, gli organi appaiono di nuovo normali, mentre nell’uomo questi tipi di processi sono irreversibili. Lauren de Wit: “Chissà, potremmo imparare dai nostri dormiglioni invernali come possiamo trattare questo tipo di disturbi”.

Vuoi aiutare i dormiglioni invernali a trovare un buon posto dove dormire? Assicurati che il tuo giardino non sia troppo pulito, ma ci sono angoli affollati dove possono nascondersi.

Il cronologo Roelof Hutt e la dottoranda Lauren de Witt parlano del letargo nel podcast Mattinieri e altri animali. Puoi anche ascoltare l’episodio nella tua app podcast preferita.