Settembre 19, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Un paziente di tutta la sua famiglia a causa di Corona da 1,5 anni è in quarantena

mercoledì 18 agosto 2021 – 16:47 Aggiornamento: 08-18-2021 17:00

Groninga

Annelies e la sua famiglia sono chiuse dall’inizio della pandemia. Come paziente di un trapianto di rene, ha subito un trapianto di rene nel 2007. Prende farmaci per assicurarsi che il suo sistema immunitario non rigetti il ​​nuovo rene. Mercoledì, l’UMCG ha dichiarato che “il coronavirus è molto pericoloso per i pazienti come lei: può ammalarsi gravemente del virus e la possibilità di morte è molto più alta per lei che per gli altri”.

Paura del virus

“Suo figlio, ad esempio, non va a scuola. Troppa è la paura che il virus entri in casa del figlio. Anche se lei fa notare di essere abituata a qualcosa, è chiaro che la situazione sta mettendo a dura prova. lei e la sua famiglia, secondo UMCG Ce ne sono molti così: si stima che più di 500.000 persone nei Paesi Bassi con sistema immunitario compromesso siano a rischio aggiuntivo durante la pandemia, quindi ciò che possono e non possono fare è notevolmente limitato.

Inadeguata efficacia del vaccino

UMCG sta conducendo ricerche sull’effetto dei vaccini COVID-19 su pazienti con reni, pazienti con trapianto di polmone e pazienti con cancro. Martedì 17 agosto i primi due studi hanno presentato i loro risultati. Le vaccinazioni sono insufficienti per diversi gruppi di pazienti.

L’importanza di un vaccino ben funzionante

Un vaccino sicuro che funzioni bene è particolarmente importante per le persone a rischio. Tuttavia, i vaccini attualmente disponibili sono stati studiati principalmente in adulti relativamente sani. In questi studi non sono stati inclusi solo gruppi a rischio specifico o molto limitato. Di conseguenza, le conoscenze sulla risposta immunitaria al vaccino in pazienti noti per avere un sistema immunitario meno efficiente a causa di una malattia congenita, dei farmaci post-trapianto o della chemioterapia o dell’immunoterapia del cancro sono insufficienti.

READ  Apertura del punto di vaccinazione per i residenti che non hanno ancora ricevuto il vaccino Corona

Studi sull’efficacia dei vaccini COVID-19 nei gruppi vulnerabili

ZonMw ha avviato otto studi sull’impatto dei vaccini COVID-19 sui gruppi vulnerabili. Tre di questi sono coordinati presso l’UMCG. È correlato a studi sull’effetto dei vaccini COVID-19 su pazienti con reni, pazienti con trapianto di polmone e pazienti con cancro. Il primo e il secondo hanno presentato i loro primi risultati martedì 17 agosto.