Settembre 25, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Trovare un lavoro per gli immigrati non occidentali diventa più difficile dopo la laurea

Dopo la laurea, gli immigrati non occidentali trovano più difficile trovare il lavoro giusto rispetto ai laureati di origine olandese. Secondo una ricerca condotta da ROA, Centro per l’istruzione e la ricerca sul mercato del lavoro dell’Università di Maastricht, gli immigrati sono spesso disoccupati e meno soddisfatti del proprio lavoro. questo è Rapporti Manuale di scienze.

Per impostazione predefinita, gli immigrati incorrono in arretrati di lavoro rispetto ai laureati con cittadinanza olandese. Anche se hanno la stessa educazione ed esperienza. I ricercatori hanno paura di dire esattamente da dove provenga questo accumulo.

La prima generazione di immigrati non occidentali è nata al di fuori dei Paesi Bassi e spesso non ha le conoscenze e le competenze culturali necessarie per una carriera di successo. Spesso devono anche fare i conti con la migrazione forzata e le conseguenti esperienze traumatiche. Questo è stato creato da The HBO Monitor, un sondaggio annuale tra gli ex studenti della HBO.

La migliore guida allo studio essenziale

I ricercatori sottolineano che un insegnamento migliore per gli studenti con un background non occidentale è essenziale per trovare il lavoro giusto. Se scelgono la carriera giusta, questo può garantire un uso migliore delle loro competenze e saranno più soddisfatti della loro carriera.

A cura di: National Education Guide

READ  Namibia e Paesi Bassi per rafforzare gli accordi bilaterali