Settembre 19, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Sergio torna come presentatore: “Allora pensavo di essere il ragazzo, ora la mia diagnosi è diversa” | televisione

televisioneIl nome più accattivante per il Fall VTM? Sergio Quisquatre (56). Il pezzo televisivo in granito a scacchi riappare come prequel di “De Sterkste Handen” anni dopo. Incontro con la stazione da cui partiva in quel momento. “La mia vita era molto fugace in quel momento ed ero vivo”, ricorda. “Ora torno indietro con una visione chiara.”




dodici anni. È passato molto tempo da quando Sergio Quisquatre ha introdotto lo spettacolo. Ma ora il suo ritorno è reale. Pensa che la richiesta di VTM da lui sia un segno di apprezzamento. “Certo che sono felice, ma non è che sto aspettando al telefono. È fuori dal tuo controllo che ci sia voluto così tanto tempo. Le emittenti ti chiedono di uscire. Ma un cavallo da tiro del Brabante come me si adatterebbe a questo programma, devono aver pensato.”

Accanto a Natalia (40), Sergio presenta questo autunno “The Strongest Hands”. Una competizione in cui dieci operosi fiamminghi – dal scaricatore di porto all’autista fino al ferroviere – spingono i propri limiti. “Un programma in cui le persone lavorano davvero”, strizzava l’occhio Sergio. I candidati sostengono gli esami, individualmente e collettivamente, a un prezzo che non posso ancora rivelare. Ma la cosa buona è che nessuno può perdere peso durante la competizione. Mi sono divertito e abbiamo cliccato anche su Natalia. È gente come me, lo diciamo così com’è. noi diventammo amici “.

errato

La seconda stagione di “De Foote Quiz” 2009. Questo è l’ultimo programma presentato da Sergio. Ma c’è stato un momento in cui lo spettatore ha trovato Sergio in TV. In One, ha realizzato tre stagioni di “Fata Morgana” con Geena Lisa, prima di partire in esclusiva per VTM alla fine del 2006. È stato il volto di “De Foute Quiz”, “Ranking the Stars” e “Stars on the ice” nel primo anno Negli ultimi due anni del suo contratto, tuttavia, è apparso a malapena sullo schermo. “VTM non ha giocato subito dopo”, ha detto Sergio.

READ  Queste star hanno fatto una dichiarazione sorprendente con i loro abiti al Met Gala | stile

Ora, spiega, “non torno più al passato”. Corona ci ha insegnato che possiamo essere felici perché respiriamo ancora e non si può vivere solo del passato. Non vedo l’ora. Ciò non significa che non darò più la mia opinione, spero solo di non farlo nei momenti sbagliati questa volta”.

Elefante o toporagno

Il nuovissimo volto di VTM ammette che avrebbe potuto fare le cose diversamente da solo. “Ora torno indietro con una visione più chiara”, dice Sergio. “Pensavo di essere il ragazzo allora, ma la mia diagnosi ora è diversa. La mia vita era così fugace in quel momento ed ero vivo. Non ho preso in considerazione il risultato finale che è arrivato sullo schermo. Era come: ‘Fort , è finita di nuovo e passa alla prossima. “.

“Nel frattempo sono maturato”, continua Sergio. “Sono meno energico ed esagerato di prima.” Il presentatore prende più seriamente il suo lavoro. “Dopo il test, ho notato che sto diventando troppo rumoroso, ora provo a farlo in modo più moderato. Non avrei mai fatto un test del genere prima. Lo modificherò, ma il più possibile ovviamente. Non puoi trasforma un elefante in un toporagno”.

Leggi anche:

Jack e Axel ripuliscono i mercatini delle pulci e Hanne e Marthe cercano un nuovo membro K3: lo vedrai su VTM questo autunno

Natalia e Sergio cercano le “mani più forti” nelle Fiandre