Settembre 24, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Soddisfatti dell’aumento di peso: “Ma serve ancora la positività del corpo”

Otto anni fa, Oliviera ha deciso di cambiare rotta: il suo piano alimentare è andato nella spazzatura e ha deciso di smettere di sentirsi insicura per il suo ragazzo in più. “A un certo punto, ho notato che lo facevo principalmente per il bene del mondo esterno, ma non per me stesso”, ha detto a EditieNL.

Abbigliamento taglie forti

Le sue insicurezze erano dovute principalmente alla mancanza di vestiti oversize divertenti e alla moda. “Non è molto divertente se non riesci a trovare bei vestiti in città. Fa qualcosa per te.” Il senso della moda di Oliveira l’ha spinta fuori dal buco. “Sono arrivato ad amarmi di più facendo del mio meglio nella mia forma”.

Al giorno d’oggi, la scelta di abbigliamento taglie forti è diventata molto più ampia. Questo sembra essere collegato all’arrivo del movimento positivo per il corpo e a programmi come #EerlijkeFoto e Curvy Supermodel, che mostrano che va bene avere una curva.

CBS. ricerca

Tra il 2018 e il 2020, il 26% degli adulti gravemente sovrappeso ha dichiarato di essere soddisfatto del proprio peso. Tra il 2015 e il 2017, questo era ancora del 22%. Un serio aumento di peso si verifica quando l’indice di massa corporea è superiore a 30.

parità di trattamento

L’internista ed endocrinologa Liesbeth van Rossum su Erasmus MC vede molto dolore nel suo studio a riguardo. “Le persone non vogliono essere grasse”, ha detto a EditieNL. La ricerca mostra che le persone obese hanno meno probabilità di assumere posizioni di comando, meno probabilità di trovare un nuovo lavoro e di essere trattate in modo diverso nell’assistenza sanitaria. “C’è ancora molta vergogna. Un movimento positivo per il corpo come questo può aiutare in questo.”

READ  Un paziente di tutta la sua famiglia a causa di Corona da 1,5 anni è in quarantena

Saskia Oliveira chiama il fatto che le persone con i capelli ricci non sono trattate allo stesso modo. “Guardiamo solo l’aspetto di qualcuno, quindi non guardiamo più chi è qualcuno. Penso che sia un peccato. Questa esclusione costante e il bullismo hanno gravi conseguenze”.

Rispetto e Comunicazione

Sebbene ci siano stati progressi, secondo l’influencer, abbiamo ancora molta strada da fare. “Vedi ancora donne che combattono tra loro. Quelle donne magre pensano che le donne grasse ricevano molta attenzione a causa di questo movimento”. Crede che non dovremmo umiliarci a vicenda, ma che dovremmo rispettarci e comunicare. “Si può ancora guadagnare molto in termini di parità di trattamento”.

D’altra parte, non dobbiamo sottovalutare i rischi dell’obesità, sottolinea la medicina interna ed endocrinologa Lisbeth Van Rossum. “È davvero una malattia e può avere gravi conseguenze. Solo perché sei soddisfatto del tuo corpo non significa che non devi fare nulla al riguardo. Il grasso è un organo che produce ormoni. Se ne hai troppo ti si ammalerà. L’aumento di peso è un killer silenzioso.”