Settembre 24, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Uno sguardo alla grandezza dell’Anversa del XVII secolo: il capolavoro di Rubens House restaurato

Gli arciduchi Albrecht e Isabella, i maestri Peter Paul Rubens e Anthony Van Dyck, ma anche il sindaco Nicolaas Rockox: appartengono al “chi è” che vedi nell’opera principale. L’artista Willem van Heicht si è concentrato sulla pittura di stanze d’arte. È diventato un genere separato nel 17 ° secolo. Il suo successo è dovuto ai collezionisti che hanno voluto mettere in mostra la loro collezione.

Il mercante di spezie Cornelis van der Geest (1575-1638) era un collezionista di spezie. Certo che lo vedi su tela: mostra un dipinto di Quentin Matsis dell’Arciduca.

recupero complesso

Sfortunatamente, anche le ingiurie del tempo hanno colpito. Nell’aprile 2019 ha lasciato la Van Hagt Art Room per il Royal Institute of Cultural Heritage (KIK) a Bruxelles per ricerche e restauri. Le condizioni della tavola di quercia erano preoccupanti: la tensione tra sette tavole orizzontali e una verticale era diventata così grande che il rivestimento si screpolava, con giunture aperte e danni visibili.

Dettagli precisi del dipinto di Willem van Haght: il collezionista Cornelis van der Geest (a destra) mostra un dipinto di Keten Matsis dell’arciduca Albrecht e Isabella (a sinistra).RV. immagine

La restauratrice Aline Genbrugge ha persino utilizzato la tecnologia dell’industria aeronautica per creare un secondo “trasportatore” altamente flessibile. Il metodo di inquadratura della tela assicura che il dipinto abbia molta libertà di movimento. La scatola climatica è integrata nel telaio che protegge l’opera da sbalzi di temperatura e umidità. In breve: il dipinto può resistere a diverse generazioni.

Loda l’arte di Anversa

Il membro del consiglio locale Nabila Ait Daoud (N-VA) è molto contento di lui. “L’opera è un’ode ai dipinti di Anversa. Ero miope nel vedere ogni dettaglio. Tuttavia, il dipinto mostra a colpo d’occhio quanto fosse meravigliosa Anversa al crepuscolo della nostra età dell’oro”.

Il processo di restauro ha rivelato dettagli della mano di vernice originale, come gli occhi del pittore Willem van Hacht.  RV. immagine

Il processo di restauro ha rivelato dettagli della mano di vernice originale, come gli occhi del pittore Willem van Hacht.RV. immagine

Separazione

Con il ritorno della “Sala d’arte al Cornelis van der Geest” a casa Rubens, il regista Ben van Beneden inizia le ultime settimane prima del suo ritiro. Dirige la Robbins House dal 2010. Il suo obiettivo è stato quello di rivalutare e arricchire la collezione e la Robbins House. Van Beneden ha assicurato, tra l’altro, che il restauro del portico e del padiglione del giardino – ancora progettati da Rubens – fosse completato nel 2019. Nell’ultimo decennio, il numero di visitatori di Rubens House è passato da 140.000 a 210.000 (2019).

Durante il fine settimana della cultura (27-29 agosto), van Beneden mette in luce il significato complesso dei dipinti di Willem van Heicht. biglietti via www.rubenshuis.be

Ben van Beneden, house manager di Robbins per 11 anni, andrà presto in pensione.  RV. immagine

Ben van Beneden, house manager di Robbins per 11 anni, andrà presto in pensione.RV. immagine

READ  Addio ciocche lunghe: il nuovo look di Kourtney Kardashian