Settembre 27, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Progetto europeo per accelerare lo sviluppo del vaccino

ENGINEERINGNET.BE – I vaccini salvano circa 2,5 milioni di vite e proteggono milioni di persone da malattie e disabilità. La crisi della corona ha dimostrato quanto sia importante essere in grado di rispondere rapidamente a pericolosi agenti patogeni.

Tuttavia, i tempi di ricerca e sviluppo per i vaccini classici sono lunghi e costosi. In media, occorrono più di dieci anni prima che un nuovo vaccino venga immesso sul mercato. I costi ammonteranno quindi a più di 800 milioni di euro.

Un grande progetto interdisciplinare dovrebbe cambiare questa situazione. La progettazione e l’applicazione di nuovi modelli avanzati di organi umani dovrebbero alla fine portare a uno sviluppo e una produzione più rapidi di vaccini.

Il progetto Inno4vac è una partnership pubblico-privata, cofinanziata dall’Unione Europea e dai produttori di vaccini, coordinata dall’European Vaccine Initiative in Germania.

In totale, ci sono 41 partner provenienti da 11 diversi paesi europei. Per il progetto è stato previsto un totale di 33 milioni di euro.

Al sondaggio partecipano istituti e società della conoscenza di paesi come Belgio, Paesi Bassi, Germania, Danimarca, Regno Unito, Francia, Portogallo, Italia, Svezia e Norvegia.

Partecipano a questo progetto le seguenti aziende con sede in Belgio, Pharmalex, Sciensano e GlaxoSmithKline Biologicals.

READ  Cliniche Rinstate: un nuovo trattamento per i disturbi urinari