Ottobre 25, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

#openup: 1 giovane su 3 dall’inizio della crisi della corona parla di come si sente

Redazione di fatti medici / Janine Padding 08 ottobre 2021 – 09:06

#openup è una collaborazione tra NPO FunX, NPO 3 e NPO 3FM, avviato da Human and Mind

Un giovane su tre (33%) pensa che stia migliorando nel parlare di come si sente dopo la pandemia di coronavirus. Lo dimostra uno studio condotto da 3Vraagt, parte dell’Opinion Panel di EenVandaag, in collaborazione con NPO FunX, NPO 3 e NPO 3FM su iniziativa di MIND e HUMAN nell’ambito della #Opening Week. Si svolgerà da domenica 10 a venerdì 15 ottobre e mira a incoraggiare i giovani ad aprirsi sui propri disturbi psicologici.

I giovani sentono che c’è più spazio per partecipare quando le cose non vanno bene. Notano che tutti hanno sofferto in misura maggiore o minore durante la crisi di Corona e che la salute mentale è stata spesso argomento di conversazione. I numeri mostrano perché i giovani brand si ritrovano anche quest’anno nella quinta edizione di #openup. Insieme, stimolano l’apertura sui disturbi psicologici, perché l’apertura assicura che i giovani abbiano maggiori probabilità di lanciare l’allarme e cercare aiuto. MIND, Human, FunX, NPO 3 e 3FM invitano i giovani a condividere la loro storia con l’hashtag #openup. Inoltre, chiedono ai giovani non solo di aprirsi su se stessi, ma anche di mostrare interesse se pensano che qualcun altro non stia bene.

Tanta tensione tra i giovani

Nello studio, una parte significativa dei giovani adulti ha affermato di aver dovuto affrontare lo stress (63 percento), la tristezza (54 percento) e la solitudine (49 percento) per un periodo di tempo più lungo nell’ultimo anno. Questi problemi non sono nuovi. anche in ricerca di apertura Prima della crisi del Corona, i giovani ne parlavano. Ad esempio, a causa di eventi nella loro vita, pressione per eseguire o pensieri negativi. Tuttavia, il 31% dei partecipanti con disturbi psicologici ha affermato che la pandemia ha peggiorato le cose. Anche il numero di giovani che si sentono soli è aumentato dal 37% al 49%.

READ  Paura dell'ondata di influenza - Wel.nl

Per ulteriori risultati del sondaggio, vedere NPO3.nl/3Vraagt

NSRuna: NPO

Redazione di fatti medici / Janine Padding

Ci siamo specializzati nelle notizie interattive per gli operatori sanitari, in modo che gli operatori sanitari siano informati ogni giorno delle notizie che potrebbero essere rilevanti per loro. Sia le notizie di stato che le notizie per gli operatori sanitari e le prescrizioni. I social media, la salute delle donne, la difesa dei pazienti, l’empowerment del paziente, la medicina personalizzata e Care 2.0 sono alcune delle cose principali di cui mi devo preoccupare.

Ha studiato fisioterapia e gestione aziendale sanitaria. Ho una vasta esperienza in varie posizioni nel settore medico, farmaceutico e sanitario. Hanno una vasta conoscenza medica della maggior parte delle specialità sanitarie. Partecipo ogni anno alle più importanti conferenze mediche in Europa e in America per mantenere le mie conoscenze aggiornate e tenermi al passo con gli ultimi sviluppi e innovazioni

I miei messaggi in questo weblog non riflettono la strategia, la politica o la direzione del mio datore di lavoro, né sono per affari o per un cliente o imprenditore.