Settembre 19, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

L’Italia vuole rendere obbligatori i corsi di primo soccorso per tutti i calciatori professionisti

Tutti i calciatori professionisti delle tre massime divisioni italiane devono seguire il corso di primo soccorso. La decisione è stata presa dalla Federcalcio italiana dopo una partita con Christian Eriksen agli Europei.

Il centrocampista danese dell’Inter è dovuto tornare in vita dopo una caduta improvvisa per insufficienza cardiaca nella partita di sabato sera contro la Finlandia. Lunedì, Gabriel Gravina, presidente della Confederazione Italiana, ha citato apertamente il compagno di squadra di Ericsson, Simon Gair, al campo base dello Squadrone in Francia. L’AC danese ha tenuto il capitano e il giocatore del Milan in posizione laterale non appena ha lasciato cadere Eriksen, impedendogli di ingoiare la lingua.

“Quello che è successo ha scioccato tutti noi”, ha detto Kravina. “Apprezzo la prestazione di Khajer. Quello che ha fatto è stato decisivo e ha contribuito a far sì che in futuro vediamo Ericsson in campo. Per questo l’associazione ha deciso di formare tutti i professionisti in Italia.

Kravina ha detto che ai giocatori della nazionale verrà già offerto il loro corso nei prossimi giorni. Un’offerta sarà fatta anche per i giocatori dilettanti in Italia, anche se è molto difficile da organizzare, ha aggiunto Gravina.

READ  Cresce la pressione in Italia per porre fine all'uso obbligatorio della mascherina