Settembre 25, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Decine di migliaia manifestano in Francia contro le regole di Corona, comprese migliaia di manifestanti a Berlino all’estero

Decine di migliaia di persone hanno nuovamente protestato contro la tessera sanitaria in tutta la Francia sabato. È il settimo fine settimana consecutivo di proteste contro le prove presentate a causa della pandemia di Corona. Anche a Berlino, diverse migliaia sono scese in piazza per protestare contro le restrizioni imposte nella vita quotidiana, come l’obbligo di indossare maschere per la bocca.




L’autorizzazione sanitaria francese indica che qualcuno è stato completamente vaccinato, risultato negativo o recentemente guarito dal Covid-19 ed è stato inizialmente presentato per eventi più grandi. Ora è obbligatorio nei luoghi pubblici quasi ovunque in Francia.

Da settimane sono in corso manifestazioni contro questa misura, per lo più da parte di anti-fax. Credono che queste persone siano quasi obbligate a vaccinarsi contro il virus Corona.

Un manifestante che indossa una giacca gialla si trova faccia a faccia con la polizia durante la manifestazione a Parigi. (28/08/2021) © AFP

Sabato, il ministero degli Interni ha contato 160.000 manifestanti in 222 manifestazioni in tutta la Francia. Nella capitale, Parigi, dove si sono verificati quattro atti, 14.500 manifestanti si sono alzati in piedi. Inoltre, grandi proteste si sono svolte a Montpellier (9500 persone), Mulhouse (5000), Tolone, Annecy (entrambe 4000), Marsiglia (3000) e Lione (2500). In Francia, la polizia ha dovuto usare i gas lacrimogeni in diverse città, come Parigi e Tolosa. Tre agenti sono rimasti leggermente feriti. Almeno sedici persone sono state arrestate.

Il numero dei manifestanti è diminuito per la terza settimana consecutiva. Sabato scorso hanno partecipato complessivamente 175.000 manifestanti.

Berlino

Diversi manifestanti si sono radunati a Leipziger Platz a Berlino.  (28/08/2021)

Diversi manifestanti si sono radunati a Leipziger Platz a Berlino. (28/08/2021) © Christophe Gatto / D

Diverse migliaia di manifestanti si sono riuniti sabato a Berlino per protestare contro la strategia del governo tedesco per affrontare Corona, in particolare le restrizioni che si applicano alla vita quotidiana, come l’obbligo di indossare maschere per la bocca.

Dopo che le autorità hanno vietato diversi raduni individuali pianificati, sabato una folla numerosa e sparsa si è radunata, accompagnata da agenti di polizia a piedi, su camion e persino in elicottero. 50 persone sono state arrestate.

La polizia era preparata per un gruppo molto più numeroso, con circa 2.000 agenti in attesa. Alla fine, secondo la polizia, hanno partecipato 4.000 persone, mentre gli organizzatori speravano in circa 10.000 partecipanti.

Un manifestante a Berlino.  (28/08/2021)

Un manifestante a Berlino. (28/08/2021) © Christophe Gatto / D

C’è stata una breve scaramuccia quando i manifestanti hanno tentato di sfondare un assedio della polizia su un ponte tra le contee di Moabit e Tiergarten. Non sono riusciti a farlo.

La polizia ha vietato nove manifestazioni, comprese quelle di un gruppo di scettici sul coronavirus, attivisti di estrema destra e attivisti anti-vaccinazione. Quattro organizzatori hanno contestato il divieto della polizia in tribunale, solo uno di loro ci è riuscito e alla fine è stato autorizzato a tenere una manifestazione di 500 manifestanti sabato e domenica.

Per saperne di più:

Niente più misure Corona restrittive nei luoghi privati ​​e l’esercito sparisce completamente dalle strade: tutto questo cambierà il 1 settembre

Il Senato francese sta manipolando le rigide misure di Corona

READ  Stati Uniti, Regno Unito e Australia firmano una nuova alleanza militare per "armarsi contro le sfide del 21° secolo" | All'estero