Ottobre 20, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

L’Italia si conferma un bel momento e conquista mondi – web volley

L’Italia Under 20 femminile, le nuove campionesse del mondo in questa categoria. Questa domenica, a Rotterdam (HOL), Azzurra ha vinto la finale contro la Serbia 3 set 0, parte 25-18, 25-20 e 25-23.

Nella scorsa edizione gli italiani erano al secondo posto dopo aver perso il titolo contro il Giappone in Messico. Questa volta, hanno dominato la partita dall’inizio alla fine e hanno vinto la partita imbattuti dopo otto partite.

L’attuale generazione, guidata da Massimo Bellano, è sempre in scena, vincendo il titolo europeo nel 2018, argento ai Mondiali 2019 e ora oro due anni dopo.

In finale, la buona distribuzione di Chetta Kia Guidu ha aiutato l’Italia ad avere tre giocatori in doppia cifra: l’ala Beatrice Cardini (12) e l’avversario Georgia Frosini e il battitore Loveth Omorui (11 ciascuno).

Kaidusi è stato selezionato come miglior giocatore della Coppa del Mondo e inoltre si è unito alla migliore squadra come migliore squadra. La squadra ideale era composta da altri tre giocatori dall’Italia: Lavat Omorui (davanti), Emma Graziani (al centro), Martina Armini (Libero). I premi sono stati consegnati dall’avversario russo Vita Akimova, dal centrocampista serbo Hena Kurtakik e dall’attaccante olandese Julie Nolema.

– Non ho parole per descrivere l’emozione. Essere un campione del mondo è qualcosa che sogniamo da molto tempo. Durante tutto il torneo, siamo stati in grado di mantenere vive le nostre speranze. Da quando abbiamo iniziato a prepararci per questo campionato, sappiamo di poter raggiungere il nostro obiettivo. Questo è un sogno divenuto realtà! I giocatori di questa squadra meritano questo titolo. Due anni fa abbiamo perso 3-2 in finale, quindi ora siamo molto felici di vincere – ha detto MVP.

READ  Belgio vs Italia: data, ora e canale della partita di Euro Cup | Come e dove guardare in diretta e online in TV | Calcio in diretta

Il terzo posto mondiale è andato alla Russia, che ha salvato sei match point, battendo l’Olanda al tiebreak, parte 16-25, 23-25, 25-22, 25-22 e 22-20. Il Brasile è arrivato settimo, incapace di battere i rivali europei nel torneo.