Ottobre 25, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

L’Italia ha sconfitto l’Olanda nel Motocross della Nazione a dispetto della penalità

Gli Hirling sono partiti subito alla grande e il Goldenhoff sembrava alzato, ma il pilota Yamaha ha perso slancio andando a sbattere contro il muro alla prima curva per la seconda volta oggi. Lupino è stato tagliato fuori alla prima curva, che avrebbe poi portato a una penalità. Quando Hirlings si è allontanato dalle prime posizioni, Goldenhoff è arrivato quinto. Goldenhoff è arrivato rapidamente quarto ed è stato in grado di inseguire Ben Watson e Tony Keiroli.

I belgi, secondi al via dell’ultima gara, hanno visto fumare quasi una certa zona della tappa a causa di un problema meccanico di Cyril Genot. Anche l’Italia ha iniziato a sudare un po’ quando Alessandro Lupino ha commesso un errore, ma il vantaggio della squadra per l’Olanda, di ben undici punti, era troppo grande per mettere al lavoro un filatoio. Anche quando Watson ha perso il suo terzo posto e ha superato il Golden Hoff, i Paesi Bassi erano ancora bloccati in argento.

In passato, Herlings, per tutto il fine settimana, era nella sua classe. Era dietro Cairoli e lui, Goldenhof non aveva nulla da temere. Se cambia qualcosa davanti, sarà effettivamente nelle mani di Lupino, che era sul P9 e ha sbagliato, ma non ha perso molto spazio. Dietro agli Hirling, Kairoli e Goldenhoff sono arrivati ​​quarti e Watson quarto sul palco del Regno Unito. La Francia non ha avuto alcun ruolo nel motto finale ed è arrivata quinta.

Nella fase finale c’erano ancora dei dubbi sul titolo dell’Italia, perché Lupino taglierà la pista e riporterà dieci posizioni. Di conseguenza, i Paesi Bassi sono stati a lungo al primo posto virtuale, ma Lupino detiene ancora un posto in finale. Di conseguenza, anche se l’Italia è stata multata di 10 punti, il titolo è confermato, di cui si discute.

READ  Bizzarro licenziamento in Italia: allenatore di club dilettanti attraverso la polvere dopo un pugno

Questo è davvero speciale per Kairoli. Il siciliano è un nove volte campione del mondo, ma non ha mai vinto il Motocross delle Nazioni. Nella sua ultima stagione, davanti al proprio pubblico, ha vinto. Per quanto riguarda l’Italia, è il terzo titolo motocross delle nazioni.

Se hai maggiori informazioni sulla potenziale sanzione per la squadra italiana e sulle sue conseguenze, le leggerai su questo sito.

Leggi anche: