Ottobre 18, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Lior Rafailov brilla con la Scarpa d’Oro al fianco di Adrian, Mia e Gal: “Emotivamente, significano tutto per me” | Jupiler Pro League

Momento felice per Yuor Rafailov prima dell’inizio del match Anderlecht-AA Gent. Lo stratega israeliano ha ricevuto la Scarpa d’Oro 2020 al Lotto Park dal presidente della nostra squadra di calcio Stefan Kjnert. Da non perdere nel richiamo dei nomi: il figlio Adrian, la figlia Mia e la moglie Gal. Colpo a segno: Rafailov (35) ha vinto la Scarpa d’Oro da giocatore di Anversa e successivamente ha raggiunto un accordo con Purple & White prima dell’inizio dello spareggio 1 per trasferirsi da Anversa ad Anderlecht. Alla fine di gennaio, quando Refaelov ha lasciato i primi tre in finale su Onuachu e Holzhauser, ha ottenuto una copia del podio. Stasera, Rafa ha ricevuto lo stivale dorato placcato in oro.

Successivamente, Rafailov ha parlato con VTM Nieuws. “Sono qui con sentimenti contrastanti. Avevamo il controllo della partita. È stata una grande opportunità per il secondo posto in classifica, a un punto dal Club Brugge. Sfortunatamente, non ha funzionato. Ma è ancora una lunga stagione . Andiamo avanti. Se riusciamo a rimuovere i piccoli errori che succede ancora molto, saremo grandi. ” Rafailov è stato importante con un calcio di rigore. “Ero un po’ nervoso dopo aver sbagliato un rigore contro il Vitesse. Ma l’ho colpito”. A proposito della sua Scarpa d’Oro: “È stato commovente riceverlo con mia moglie e i miei figli. Significano tutto per me. La Scarpa d’Oro è l’incoronazione della mia carriera in Belgio”.

READ  Elise Mertens in via di guarigione dopo settimane deludenti: "Sto bene" | Tennis