Ottobre 25, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

La casa di produzione di Bart De Pauw subisce pesanti perdite | Operazione Bart de Pauw

Koeken Troef, la società di produzione di Bart De Pauw, ha registrato una perdita di 336.000 euro lo scorso anno. Lo dimostrano i dati annuali per il 2020, comunicati tramite la Banca nazionale poco prima dell’inizio dell’operazione.




L’importo della perdita corrisponde quasi interamente ai costi della società. Ciò indica che quasi nessun fatturato è stato generato nel 2020. Anche il margine di profitto lordo si è ridotto, da 494 mila euro nel 2019 a 23 mila euro lo scorso anno.

Nel 2017, ultimo anno “normale” per Koeken Troef, il margine complessivo si è attestato intorno agli 800mila euro. Quell’anno, la collaborazione tra VRT e il produttore televisivo è stata interrotta dopo testimonianze di comportamenti illeciti.

Koeken Troef ha svolto diversi altri incarichi, come la presentazione schematica di SBS “Influencers”, il concorso “Reverse World” del VTM e la mostra di Vossen dell’imprenditore Fernand Huts. Da allora, il lavoro si è completamente prosciugato. Koeken Troef attualmente impiega tre persone.

READ  Selma Blair ha affrontato la morte in un nuovo documentario:...