Ottobre 18, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Il progetto europeo combatte i virus nei pomodori e nella zucca

Wageningen University & Research (WUR) partecipa al progetto Virtue finanziato dall’UE. Questo è formulato per combattere le malattie virali emergenti in pomodori, zucca, anguria, zucca e zucchine.

Pomodori e zucche sono tra le colture orticole più produttive al mondo. Queste colture sono attualmente colpite a livello globale da due virus emergenti. Questi sono ToLCNDV (virus del plesso fogliare di Nuova Delhi) e ToBRFV (virus del frutto della rosa marrone del pomodoro).

Attualmente, ci sono poche soluzioni efficaci disponibili per fermare questi virus delle piante che distruggono i raccolti. Lo scopo di Progetto virtù consiste nel ridurre fino all’80% le perdite di raccolto di pomodori e zucche dovute a malattie virali.

La ricerca si concentra su soluzioni come la resistenza delle piante, i vaccini delle piante, i biocidi e le loro combinazioni. Questo è essenziale per un approccio di controllo integrato dei parassiti. Il progetto mira anche a implementare nuovi metodi per la diagnosi precoce, la prevenzione e il controllo di questi virus delle piante. Il Tribunale dispone di un budget totale di 7 milioni di euro per quattro anni e riunisce 25 partner di dodici paesi.

READ  Il vaccino Moderna offre la migliore protezione contro il corona: più anticorpi dopo la vaccinazione con Pfizer News