Ottobre 25, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Il primo ministro britannico tiene un discorso colorato sul clima alle Nazioni Unite:…

© Reuters

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha dichiarato in un discorso a colori all’Assemblea generale delle Nazioni Unite mercoledì sera (ora locale) che il vertice sul clima che si terrà a Glasgow dovrebbe diventare un “punto di svolta per l’umanità” entro 40 giorni. Johnson ha detto che era tempo che il mondo si “alzasse” e prendesse sul serio il cambiamento climatico.

Fonte: belga

“Dobbiamo ascoltare gli avvertimenti della scienza. Prendiamo ad esempio il COVID-19: tutte le fosche previsioni si sono rivelate corrette”, ha affermato il primo ministro britannico, che ha cercato di attirare l’attenzione inserendo Kermit la rana nel suo discorso. “Questa bambola non era giusta quando ha detto che non era facile essere eco-friendly”, ha detto Johnson. “È una scelta semplice, redditizia e giusta.”

“Questo mondo – una preziosa palla blu con una superficie a guscio d’uovo e un tocco di atmosfera – non è un gioco indistruttibile e non possiamo continuare a buttarci dentro con soddisfazione dei nostri cuori”, ha continuato il premier. “In realtà stiamo rendendo inabitabile questo bellissimo pianeta, non solo per noi ma anche per molte altre specie”.

Johnson ha affermato che un vertice sul clima delle Nazioni Unite, o la cosiddetta COP26, previsto per la fine dell’anno nella città scozzese di Glasgow, sarebbe un “punto di svolta”. I leader mondiali sono capaci di “grandi cambiamenti” e il Primo Ministro britannico ha menzionato una serie di punti d’azione che sostiene, come il totale disprezzo per le centrali elettriche a carbone nei prossimi decenni.

READ  Soldato britannico veterano in viaggio verso l'aeroporto di Kabul con 200 animali del rifugio fermati dai talebani | All'estero