Settembre 25, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Il giudice dà il via libera alla causa Billions contro Masterc…

Un’importante causa potrebbe essere intentata contro la società di carte di credito Mastercard nel Regno Unito. Il Financial Times ha riferito giovedì che l’ex investigatore finanziario britannico Walter Merricks potrebbe citare in giudizio la società statunitense per le commissioni in eccesso imposte da MasterCard ai suoi clienti. Per conto di 46 milioni di britannici, Walter Merricks ha richiesto 14 miliardi di sterline a Mastercard, trasferiti oltre 16 miliardi di euro.

Secondo il Financial Times, questa è la più grande class action o class action mai registrata nel Regno Unito. È anche il primo ai sensi del Consumer Protection Act del 2015. Questa legislazione aveva lo scopo di risarcire gli individui e le piccole imprese in caso di comportamento anticoncorrenziale.

Il caso deriva da un’indagine della Commissione europea del 2007, che alla fine ha stabilito che MasterCard ha sovraccaricato i pagamenti con carta di credito. MasterCard è stata multata per 570 milioni di euro all’inizio del 2019. Anche il visto è stato sanzionato all’epoca.

Merricks può ora richiedere un risarcimento per tutti i britannici di età pari o superiore a 16 anni che hanno effettuato un acquisto con la loro Mastercard in un negozio del Regno Unito tra il 1992 e il 2008. Il giudice ha stabilito che le affermazioni dei britannici deceduti nel frattempo non potevano essere prese in considerazione. Non c’è ancora una data in cui il caso potrebbe iniziare.

Mastercard aveva precedentemente tentato di bloccare la causa, ma alla fine dello scorso anno è stata colpita dai colpi della più alta corte britannica. La società è soddisfatta del fatto che i britannici deceduti siano ora squalificati e quindi la richiesta finale è molto più bassa di quanto inizialmente pensato. MasterCard è fiduciosa che una revisione dei fatti nei prossimi mesi porterà ad un’ulteriore significativa riduzione del sinistro.

READ  L'appropriazione indebita di 900.000 euro dalla società internazionale Igil a Liegi per estinguere i debiti di gioco | interni