Settembre 24, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Il giudice britannico dà all’estrema destra una scelta tra…

Per evitare una pena detentiva, un britannico di 21 anni porta Shakespeare nel suo piatto.
Foto: Leemage / Getty Images

Ben John, un ex studente inglese, è stato scelto tra il carcere o la letteratura. Il 21enne era sotto processo per aver scaricato 70.000 documenti estremisti e manuali per la fabbricazione di bombe. Questo è quanto scritto sul quotidiano britannico guardiano.

L’uomo di Lincoln, nel nord dell’Inghilterra, è apparso sui radar quando ha scritto una lettera dopo il suo diciottesimo compleanno. In quella lettera, John si ribellò contro gay e immigrati, tra le altre cose. L’uomo è stato inserito in un programma preventivo, ma ha continuato a scaricare documenti di estrema destra. Aveva anche un manuale per la fabbricazione di bombe in suo possesso.

L’11 agosto, una giuria ha incriminato Ben John. La giuria ha dichiarato che l’uomo era in possesso di informazioni con le quali poteva prepararsi per un atto terroristico. È punito con la reclusione fino a 15 anni.

Un giudice britannico l’ha trovata di vasta portata. Ha concluso che si trattava di un “atto spericolato adolescenziale” di un “uomo solo con un numero limitato di veri amici”. Pensa che Jon sia vulnerabile all’essere reclutato, ma non pensa che potrebbe causare alcun danno.

Storie dal canone

Il giudice ha fatto promettere all’uomo che non avrebbe più approfondito la letteratura estremista e gli ha suggerito di leggere più storie della sharia. John chiese: “Hai mai letto Charles Dickens?” Jane Austen? orgoglio e pregiudizio poi Storia di due città di Dickens. dodici notti Da Shakespeare e pensa a Hardy e Trollope.

READ  Reclami per lunghe code a Gaz-Middleheim: "Tecnico ... (Anversa)

Tra quattro mesi, il 4 gennaio, un giudice lo metterà alla prova. «Allora dimmi cosa hai letto», disse. “E se penso che stai mentendo, pagherai molto di più.” L’uomo è stato anche condannato a due anni di carcere con sospensione della pena.