Settembre 19, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Il Belgio ha pompato 72 milioni di dollari nell’esercito afghano: sembra che questi soldi siano sprecati ora

Nonostante anni di investimenti dall’Occidente, principalmente dagli Stati Uniti, l’esercito afghano ha dimostrato di non essere all’altezza dei talebani. In poche settimane sono andati perduti decenni di addestramento militare e sostegno finanziario. A peggiorare le cose, molte delle armi moderne delle forze armate afgane sono cadute direttamente nelle mani dei talebani.

Come stato membro dell’Unione Europea e della NATO, il Belgio ha anche compiuto sforzi per far sì che l’esercito afghano regga da solo. Per diciannove anni ci sono stati soldati belgi in Afghanistan, spesso per addestrare i loro colleghi in varie specialità: sminamento, polizia militare, ecc. Poco si sa che il Belgio negli anni ha anche contribuito finanziariamente allo sviluppo dell’esercito locale, attraverso l’Afghan National Army Trust Fund.

Dal 2008, 29 Stati membri della NATO, 12 paesi partner e lo stesso governo afghano hanno contribuito con risorse. In totale, secondo un rapporto della NATO (febbraio 2021), l’importo è di oltre 3,4 miliardi di dollari. I maggiori contributori sono venuti da Germania (810 milioni di dollari), Australia (680 milioni), Italia (508 milioni), Corea del Sud (319 milioni) e Canada (254 milioni). Il nostro paese ha contribuito al fondo con più di 72 milioni di dollari attraverso contributi regolari dalle casse del bilancio federale. A titolo indicativo: al cambio attuale si tratta di 61 milioni di euro.

“La fiducia era un cavallo di battaglia. In linea di principio, dovevi contribuire in base alla capacità economica del tuo paese. Ma in realtà, per i paesi della NATO che hanno preferito non affrontare un rischio troppo grande sul campo di battaglia in Afghanistan, questo era un modo per pagare i loro “debiti”. Per questo motivo, ad esempio, il Belgio ha trasferito 72 milioni di dollari e un paese simile come la Danimarca solo 37 milioni di dollari. “Hanno combattuto duramente per anni in Afghanistan”, ha detto una fonte militare.

READ  'Mai visto niente di simile prima': Clarissa Ward testimonia del volo del Calvary all'aeroporto di Kabul | Afghanistan nelle mani dei talebani

Sembra che il denaro belga per l’esercito afghano sia stato perso per sempre. Secondo le tabelle di bilancio del governo di de Croo, entro il 2024 sono previsti altri 9 milioni di euro. Il competente ministero degli Esteri del ministro degli Esteri Eva de Bleecker (Open Vld) riferisce che nella riunione di bilancio di settembre si valuterà cosa fare con queste risorse . “stiamo aspettando.”