Ottobre 18, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

I pazienti corona in ospedale spesso restano svegli tutta la notte

Un sonno adeguato è di grande importanza per il corretto funzionamento di molti processi nel tuo corpo. Se non dormi a sufficienza, hai maggiori probabilità di contrarre un’infezione ed è più difficile per il tuo corpo combattere questa infezione. Una cattiva notte di sonno ti rende più irritabile e più incline a disagi fisici come la costrizione toracica. È anche difficile mettere in prospettiva le cose che possono farti sentire ansioso o depresso. Ragioni sufficienti per offrire ai pazienti infetti da COVID-19 il miglior riposo notturno possibile.
Ora l’ospedale non è un luogo dove i pazienti possono dormire indisturbati. Giacciono in uno strano letto, circondati dai suoni di altri pazienti, personale medico e attrezzature, a volte sottoposti a controlli notturni. Tuttavia, i ricercatori dell’UMC di Amsterdam avevano l’idea che i problemi del sonno si verificassero più spesso nei pazienti Covid-19 che in altri pazienti. Ciò ha portato a uno studio condotto dal professore di medicina interna acuta Prapath Nanayakkara. Per questo, ai pazienti con corona e non infetti dal reparto polmonare è stato chiesto del loro sonno notturno.

notti insonni

I risultati dello studio mostrano che entrambi i pazienti con e senza Covid-19 in ospedale dormono significativamente meno delle 7-9 ore raccomandate per gli adulti sani. In media, entrambi i gruppi di pazienti dormivano solo da 5 a 5,5 ore a notte. È stato inoltre osservato che 1 paziente su 5 con Covid-19 è sveglio tutta la notte. Questo è cinque volte più di altri pazienti nel reparto polmonare. Quindi sembra che la possibilità di dormire male la notte sia maggiore se si ha la corona.

Le ragioni principali fornite dai pazienti Covid-19 per la loro mancanza di sonno sono state mancanza di respiro, ansia per la malattia, paura e rumore in reparto. Anche il virus stesso e la risposta dell’organismo al virus possono svolgere un ruolo. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per ottenere maggiore chiarezza su questo argomento.

READ  Vaccinazione obbligatoria in sanità o no? "Se non vuoi, non appartieni a questo posto."