Settembre 24, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Aspre critiche a un viaggio segreto dei legislatori statunitensi a Kabul | All’estero

Un viaggio senza preavviso di due legislatori statunitensi all’aeroporto di Kabul – in mezzo alle evacuazioni – ha suscitato intense critiche da parte del Pentagono e del governo degli Stati Uniti.




Senza previa consultazione con le agenzie governative competenti, i rappresentanti Seth Moulton e Peter Major – un democratico e un repubblicano – si sono recati all’aeroporto della capitale afghana, dove volevano avere un’immagine dello spiegamento delle truppe statunitensi. Lo hanno detto loro stessi in una dichiarazione scritta. Hanno spiegato che come membri del Congresso hanno il compito di supervisionare le agenzie governative, in particolare il loro dispiegamento in Afghanistan.

“Non sapevamo nulla di questa visita”, ha detto il portavoce del Pentagono John Kirby. I viaggi VIP in una “situazione tesa, pericolosa e molto dinamica” a Kabul non sono raccomandati. Secondo Kirby, i deputati hanno parlato con comandanti e soldati all’aeroporto. Ma ha sottolineato che visitandoli, hanno preso tempo “di quanto avevamo programmato per quel giorno”.

repubblicano Pietro Maggiore. © AP

La presidente della Camera e democratica Nancy Pelosi ha criticato il viaggio e ha invitato tutti i deputati della Camera a seguirlo in qualsiasi circostanza.

Non è ancora chiaro come siano arrivati ​​entrambi all’aeroporto di Kabul all’insaputa del ministero degli Esteri e del ministero della Difesa. I due deputati hanno anche menzionato nella loro dichiarazione che stavano occupando posti vuoti per i membri dell’equipaggio sul volo di ritorno, in modo da non prendere posto per i deportati.

Il Washington Post ha citato un funzionario del governo anonimo che ha affermato di essere profondamente turbato e ha definito la mossa “stupida” ed “egoista”. Entrambi i parlamentari hanno sostenuto lo sgombero “solo per avere un momento davanti alla telecamera”.

Nancy Pelosi non è soddisfatta del caso.

Nancy Pelosi non è soddisfatta del caso. © Foto Notizie

Il nostro Paese interrompe le evacuazioni dall’Afghanistan

I talebani hanno fermato un autobus che trasportava sfollati attraverso il Belgio: sono stati sparati colpi

READ  Quattro università belghe sono tra le prime 200 università nella classifica mondiale del Times | formazione scolastica