Ottobre 25, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Veurne ha la seconda popolazione più grande dell’Unione europea

Il distretto fiammingo occidentale di Veurne ha la seconda popolazione più antica dell’Unione europea.

La contea di Veurne, oltre al comune di Veurne, comprende anche Nieuwpoort, De Panne, Koksijde e Alveringem, è la seconda più antica dell’intera Unione Europea. VRT lo scrive in base a a studio Da Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione Europea. Veurne deve solo cedere il passo alla regione greca dell’Evrytania, una regione montuosa nella Grecia centrale.

pazienti geriatrici

Nella contea di Veurne, all’inizio del 2020, il 64,6% della popolazione aveva 65 anni o più. Nella regione greca questa percentuale non è inferiore al 78%. Il sindaco di Veurne, Peter Roose (Veurne Plus), sottolinea a VRT che ci sono differenze locali. Devi determinare la parte del leone della popolazione anziana a Koksijde, il comune con la più grande popolazione. De Panne ha anche molti vecchi residenti. Ross nota anche che l’ospedale locale è spesso pieno di “pazienti per lo più anziani”.

Secondo il sindaco, la statistica sconcertante ha a che fare con il turismo costiero. Soprattutto con gli immigrati che stabiliscono la loro residenza nella nostra regione. Sono le persone che, dopo la fine della loro carriera, scelgono di vivere sulla costa, in una seconda residenza, racconta Rose. “La costa è attraente, soprattutto per i pensionati. È bello vivere qui, ovviamente.

montuoso e lontano

Eurostat rileva che la percentuale di persone di età superiore ai 65 anni nell’Unione europea è aumentata. Nel 2001, c’erano quattro lavoratori adulti di età compresa tra 20 e 64 anni per ogni persona di età superiore ai 65 anni. Nel 2020, saranno meno di tre persone di età compresa tra 20 e 64 anni per ogni persona di età superiore ai 65 anni.

READ  L'FBI continua la sua ricerca del fidanzato Gabi Pettito in una palude di 25.000 acri | All'estero

In media, le regioni più antiche si trovano in Germania dell’Est, Francia, Italia, Spagna, Grecia, Portogallo e Finlandia. Eurostat spiega che si tratta principalmente di zone rurali, montuose e remote.