Settembre 19, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Vaccinazione obbligatoria in sanità o no? “Se non vuoi, non appartieni a questo posto.”

ricerca

Il suo compagno di classe aggiunge: “Mi fido del mio sistema immunitario. Ce l’ho, quindi penso di aver costruito abbastanza difese”. “Mi metto alla prova per gli altri”, dice un giovane addetto ai servizi. “Ma mi fido del mio corpo e non sono ancora vaccinato”

In questo momento, il governo non vuole un impegno per la vaccinazione e nemmeno la maggior parte degli operatori sanitari, a quanto pare Dal gruppo di ricerca di opinione EenVandaag.

Non ne abbiamo parlato

Ne ha parlato a terra? “No”, dice l’infermiera con fermezza. È tabù? “Sì, forse… non ne parliamo comunque.”

Tuttavia, alcuni parenti dei residenti presumono che il personale sia stato vaccinato. “Sono sicuro che va tutto bene”, dice l’uomo che va a trovare sua moglie. “Se non vuoi essere vaccinato, non appartieni a questo posto. Allora devi trovare un altro lavoro, credo.”

complicato

Non solo nelle case di cura, ma anche nell’assistenza domiciliare, vede Hans Buijing di Zorgthuisnl. “Le persone si stanno ancora orientando, ma vediamo anche persone con un oggetto di fondo religioso. E queste considerazioni sono valide. Ma nella pratica del prendersi cura, è complicato”.

Vede anche che i pazienti sono preoccupati. Perché cosa succede se qualcuno non vuole avere un’infermiera non vaccinata? “Questo è difficile. Stiamo davvero cercando un maggiore controllo della situazione, abbiamo più informazioni sullo stato di vaccinazione. Ne stiamo parlando anche con il governo”.

READ  Fleur van Limt ha lanciato il libro di fotografia d'arte