Settembre 24, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Steve Jobs mette all’asta il manuale dell’Apple II per $ 787.483 – Computer – Notizie

Sono d’accordo con te da qualche parte, il voto basso non ha senso da un lato, e dall’altro non ha nemmeno nulla a che fare con esso, perché l’articolo non riguarda la cosiddetta superiorità delle mele, ma semplicemente il fatto che il libro è stato firmato da un ex amministratore delegato che ha fatto un sacco di soldi. Ciò avviene naturalmente in diversi settori ed è indipendente da ciò che rappresenta il marchio. Hai anche fan di Star Wars che sono disposti a spendere migliaia di euro per ottenere reliquie speciali, penso che sia un loro diritto.

Basta guardare l’arte e il kitsch. Qual era il valore di alcune ceramiche quando ne venivano prodotte anche dozzine?

Le persone spendono anche più di 1.000 euro (o più) su una scheda video. Personalmente, penso che questo sia pazzesco. Se guardi davvero alle materie prime, allo sviluppo e ai costi di costruzione, anche questo è un caso raro.

In breve, non credo che il downvote sia solo dei fan di Apple, ma perché il tuo messaggio in realtà non ha nulla a che fare con il messaggio.

Ontopic: è speciale che sia stata raccolta una tale somma, ma per gli appassionati non mi sembra così folle. Speriamo che il ricavato venga messo a frutto.

READ  Ono van de Stelp, CEO di Galapagos, va in pensione