Settembre 27, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Selma Blair ha affrontato la morte in un nuovo documentario:…

L’attrice Selma Blair soffre di SM. Questa è una malattia progressiva del sistema nervoso centrale. Come ultima risorsa, ha scelto di sottoporsi a un trapianto di cellule staminali, una procedura molto rischiosa. Il processo è documentato in un documentario che sarà presto proiettato su Discovery+ e in alcune sale cinematografiche.

La SM è una condizione che presenta sindromi molto diverse per molti pazienti. Per questo motivo, il trattamento della condizione non è facile. Richiede personalizzazione medica e talvolta i trattamenti non funzionano. Tale è stato il caso di Blair, a cui è stata diagnosticata nel 2018, quindi ha scelto l’ultima, anche se pericolosa, risorsa: un trapianto di cellule staminali. “Questa è l’unica cosa che mi aiuterà, se c’è qualcosa che mi aiuterà”, dice la nota attrice legalmente bionda in un intenzioni crudeli, in un trailer del documentario. “Mi è stato detto che dovevo fare piani per morire.” Ad esempio, l’attrice ha dovuto interrompere l’assunzione di farmaci e sottoporsi a chemioterapia per paralizzare il sistema immunitario. Quest’ultimo è quello di combattere i sintomi del rigetto. Il rischio di complicazioni o morte era particolarmente reale. Tuttavia, ha mantenuto il suo senso dell’umorismo. “In realtà, questo è il mio primo vero ruolo di leadership”, osserva in un’intervista a Vanity Fair.

READ  Indignato sui social dopo aver ammesso che Ingeborg voleva portare...