Ottobre 20, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Quali giocatori dall’Italia possono cambiare squadra?

Per la quarta volta nella storia, l’Italia giocherà la finale di Euro Cup. Questa domenica, la squadra campionessa nel 1968 e seconda nel 2000 e 2012 se la vedrà con l’Inghilterra per il titolo di migliore scelta del Vecchio Continente allo stadio di Wembley a Londra.

Nonostante non abbiano alzato il trofeo, i giocatori di Azzurra hanno già buoni motivi per abbandonare felici il torneo. Dopotutto, le buone prestazioni hanno migliorato le loro quotazioni sul Mercado da Bola internazionale e hanno scosso le loro carriere.

Almeno 12 dei 26 membri della squadra guidata dall’allenatore Roberto Mancini potranno cambiare squadra al termine degli Europei.

“Blog to Raphael Reyes” fa crollare le voci pubblicate sui giornali europei nelle ultime settimane sul futuro dei giocatori della nazionale italiana.

Gianluigi Donorumma (G, 22 anni): L’eroe, che si qualifica per la finale, si trasferisce al Paris Saint-Germain, decidendo di non rinnovare il contratto con il Milan, club che ha iniziato la sua carriera. Il trasferimento dovrebbe essere ufficializzato all’inizio della prossima settimana. In Francia, Donarumma guadagna uno stipendio annuo di 12 milioni di euro (74,1 milioni di PRL).

Lorenzo Insine (MA, 30 anni): T-shirt 10 e giocatore più creativo di Azura, l’uomo basso ha fatto la storia con la maglia del Napoli, ma vuole un buon aumento di stipendio per rinnovare il contratto in scadenza il prossimo anno. Secondo il quotidiano “Courier Dello Sport”, Barcellona e Tottenham hanno scommesso che non potranno concedere al club italiano l’aumento richiesto e che dovranno contrattare in questa finestra per non perdere il segno a titolo gratuito.

READ  Parte dell'Inghilterra in Italia: cosa c'è da sapere sul nuovo club di Van Houston Genova

Giorgio Celini (Z, 36 anni): Dopo 16 stagioni dedicate alla Juventus, il capitano azzurro è ufficialmente fuori dai giochi dall’inizio di questo mese. Secondo “Sky Sports”, il trend è da aggiornare con il club della Sierra Leone. Tuttavia, questo dovrebbe accadere solo dopo la fine dell’euro, che apre un buco per il giocatore per negoziare liberamente con qualsiasi club che vuole firmare.

Nicole Barrella (M, 24 anni): Uno dei punti forti dell’Inter nella conquista dello scudetto è il centrocampista che negli Europei è stato titolare a pieno titolo ed è già impegnato attivamente in tre reti. Approfittando della crisi economica che attanagliava il Milan, Liverpool e Real Madrid alzarono gli occhi su Parella. Ma il piano ufficiale del giocatore non è ancora noto.

Manuel Locatelly (F, 23 anni): Il centrocampista del Sassuolo ha brillato nella fase a gironi, ma ha perso il titolo dopo essersi ripreso da un infortunio al rientro di Marco Verratti. Nonostante le riserve, Locatelly ha conquistato molte parti interessate. Il principale è la Juventus, che, secondo “Cassette Dello Sport”, è disposta a pagare 40 milioni di euro (R$ 248 milioni) per la maglia. In campo anche Liverpool, Real Madrid e Arsenal.

Domenico Ferrari (A, 26 anni): Sacuolo e il compagno di squadra Locatelle, della nazionale, hanno perso la posizione durante gli Europei, e per le sue stesse carenze (Federico Cisa) per l’ammissibilità dei partecipanti. Secondo “Tuto Mercado”, la Ferrari ha in mano 40 milioni di euro (R$ 248 milioni) a Milano e tre piani dal Regno Unito: Tottenham, Leicester e Liverpool. Il Sassuolo vuole venderlo per almeno 50 milioni di euro (R$310 milioni).

READ  Bergen cerca un posto in Champions League in Italia...

Emerson Palmerie (LE, 26): Nato alla sinistra del Santos, il Chelsea è in lizza, ma è più probabile che giocherà la prossima stagione. Emerson è stato ceduto alla Roma dagli inglesi in assenza del titolare della nazionale italiana Leonardo Spinasola, il quale, secondo il quotidiano “In Tempo”, ha affermato che il suo tendine d’Achille non dovrebbe essere strappato ai quarti di finale degli Europei. Gioca anche quest’anno. Il Napoli è un altro posto possibile per il giocatore.

Andrea Pelotti (A, 27): La presenza di Siro immobile al comando offensivo di Azzurra significa che l’attaccante potrebbe aver lasciato il Torino dopo aver lottato con uno sgombero la scorsa stagione. Secondo il quotidiano “Courier Dello Sport”, la Roma ha già pagato 15 milioni di euro (93 milioni di R$), sottovalutato dai titolari dei suoi diritti economici. L’Arsenal sarà un altro interessato ad assumerlo.

Salvador Sirigu (G, 34 anni): Prima presenza di Donarumma, il portiere del Torino ha buone possibilità di cambiare club senza lasciare la città dove vive dopo l’euro. Secondo “Calciomercado”, il nome preferito della squadra bianconera è Sirigu, per sostituire Gianuliki Buffon e per essere il nuovo sostituto di Vojciez Schkesnesni nella porta di Pianconera.

Alessandro Bastoni (Z, 22 anni): In quanto più grande promessa difensiva dell’Italia per il futuro, il difensore dell’Inter è già da pochi minuti all’Europeo e dovrebbe prendersela con naturalezza negli anni a venire. Prima di questo, però, potrebbe lasciare il Milan per tentare la fortuna all’estero. Secondo ESPN, il Barcellona ha offerto il terzino sinistro senior Jordi Alba in cambio di Pastoni.

READ  L'Italia e altri 11 Paesi Ue potrebbero partire con un piano di rilancio

Giacomo Raspadory (A, 21 anni): La telefonata a sorpresa di Mancini, il ragazzo che un mese e mezzo fa era in Nazionale sotto i 21 anni, è un altro highlight del Sassuolo che ha riempito gli occhi dei top club. Nel caso, l’Inter vuole spendere 20 milioni di euro (R $ 124,3 milioni) dalla vendita di Agraf Hakimi al PSG con Raspberry.

Alex Merrett (S, 24 anni): Il portiere del Napoli Real Madrid sono gli unici giocatori in Italia a non aver giocato un solo minuto in euro. Secondo il quotidiano “As”, il tecnico Carlo Ancelotti avrebbe chiesto l’ingaggio di un giovane arciere che ha lavorato in passato per la nuova presenza diretta di Thibaut Courtois.