Giugno 23, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

L’Italia apre l’Euro Cup con l’obiettivo di riappropriarsi del passato

Nel luglio 2006 l’Italia vivrà nel calcio il suo ultimo splendore. Vincere la Coppa del Mondo in Germania è stato il culmine di una generazione di grande talento con il supporto dei giocatori che stavano navigando in un grande momento nel campionato nazionale del paese. La squadra, che sta cercando di trovare la strada giusta per tornare al riformato e quattro volte campione del mondo Assuri, apre questo venerdì Euro 2020, quando affronterà la Turchia, a Roma, alle 16 (trasmesso da GMT, SportTV).

Storia:Come la Coppa dei Campioni riflette le tensioni politiche da sei decenni

C’è una certa dose di calcio internazionale, e l’Italia non è da sottovalutare, del resto, come ci si aspetterebbe dopo non essere andata al Mondiale 2018, Skratra si stupirà nei momenti considerati deboli. Tuttavia, è difficile definire uno status specifico per un quattro volte campione del mondo.

Roberto Mancini, che chiuderà il suo giro alla Qatar Cup del prossimo anno, è stato in grado di formare la migliore formazione tra una squadra casuale tra opzioni difensive e offensive rispetto a un centrocampo molto forte.

Foto dei Gruppi Eurocopa: Editoria d’Arte

L’Italia non perde una partita da settembre 2018, 1-0 contro il Portogallo. Ci sono 22 vittorie e cinque tracce. Quest’anno la squadra non è ancora trapelata ed è gremita di due turni (7-0 contro San Marino e 4-0 in Repubblica Ceca, che sarà agli Europei) e gare di qualificazione.

leggi di più:SDF rifiuta le mosse per fermare la Copa America in Brasile e rilascia la concorrenza

“Ero ottimista tre anni fa quando sono arrivato, e ora sono ancora ottimista. Lavoriamo bene, abbiamo giocatori di talento e un senso di unione. Ci piace recitare insieme e vogliamo continuare così – l’introduzione è sempre” molto difficile”, dice Mancini.

READ  L'Italia ricostruirà il Colosseo Gladiator Stadium con il legno - Notizie
Roberto Mancini, Ct Italia Foto: UEFA / HANDOUT / AFP
Roberto Mancini, Ct Italia Foto: UEFA / HANDOUT / AFP

Nonostante Roberto Mancini abbia mal di testa, i problemi fisici mostrano la forza della squadra italiana nel mezzo. L’allenatore ha già perso Sensei (Inter) contro Pesina (Atlanta). Questo giovedì Lorenzo Pellegrini della Roma ha lasciato la delegazione per un problema muscolare ed è stato sostituito da Castroville (Pierrentina). Per il suo esordio, Verotti (PSG) recuperando da un intervento chirurgico al ginocchio è raro per Mancini. Anche con queste truffe si tende a scalare un forte tridente con gli allenatori Parella, Jorkinho e Locatelly.

– Gli infortuni di Sensei e Pellegrini sono deludenti. Come Lorenzo, Stefano può ricoprire diversi ruoli in campo. Meritano di giocare in questa Euro Cup. Sfortunatamente, queste cose possono accadere nel nostro ordine di lavoro “, ha lamentato Mancini.