Ottobre 20, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

La lava scorre dal vulcano La Palma nell’oceano: un’opportunità…

© AP

Fonte: belga

Un flusso di lava che ha avuto origine dal vulcano Cumbre Vieja, nel sud dell’isola delle Canarie di La Palma, ha continuato a raggiungere l’isola martedì, distruggendo tutto ciò che ha incontrato. Si temono gas tossici se la lava entra nell’oceano.

Il presidente delle Isole Canarie, Angel Victor Torres, ha affermato che la lava “si sta spostando inesorabilmente verso il mare e non c’è niente che possiamo fare al riguardo”, e ha avvertito che la lava avrebbe distrutto le case.

Finora sono stati distrutti 166 edifici e la lava ha coperto 103 ettari. Sebbene l’eruzione vulcanica, la prima dal 1971 su quest’isola, non abbia provocato vittime, la devastazione è enorme. Secondo Torres si tratta di oltre 400 milioni di euro.

Le immagini mostrano ruscelli neri e arancioni alti un metro che scendono lentamente dai fianchi del vulcano, inghiottendo alberi, strade e case.

ondate di acqua bollente

Se la lava fluisce nel mare, potrebbe portare all’eruzione di pezzi di lava, onde di acqua bollente o emissione di gas tossici, riferisce l’USGS. Questo perché le nuvole che si formano quando l’acqua del mare entra in contatto con la lava sono acide. Questo può essere pericoloso per chi si avvicina troppo.

La corrente è attualmente a circa due chilometri dal mare e si muove ad una velocità di 200 metri orari. Tuttavia, le autorità non possono determinare quando la lava può raggiungere l’oceano.

Il governo regionale invita i residenti a coprirsi naso e bocca quando escono e ha istituito una zona di sicurezza intorno all’area in cui la lava scorrerà in mare.

© AP

© Reuters

© AP

READ  Il raid della polizia nella prigione ecuadoriana fa 116 morti