Settembre 27, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Infermiera tedesca sospettata di essere stata vaccinata con soluzione salina

In Germania, circa 8.600 persone dovrebbero ricevere un nuovo vaccino contro il Corona dopo che un’infermiera della Croce Rossa è stata sospettata di aver iniettato soluzione salina invece di vaccinazioni efficaci.

Non è chiaro il motivo per cui l’infermiera si sia rifiutata di vaccinare, ma i post sui social media hanno rivelato che aveva espresso i suoi dubbi sui vaccini Corona. La polizia ha aperto un’inchiesta sulla base delle dichiarazioni dei testimoni. Secondo l’agente di polizia Peter Beer, c’era un “ragionevole sospetto di pericolo”. Non è chiaro se l’infermiera sia stata appena arrestata o accusata.

“Non sappiamo quanti degli 8.557 cittadini non siano stati vaccinati o siano stati vaccinati solo parzialmente”, ha detto martedì a NDR il capo del team di crisi Corona in Bassa Sassonia, Heiger Schulz. “Purtroppo la donna non collabora con le forze dell’ordine, tacciono”.

La soluzione salina non è dannosa, ma le persone che avrebbero dovuto farsi un’iniezione in Frisia, in Germania, tra marzo e aprile erano per lo più anziani o persone ad alto rischio di ammalarsi di Covid-19.

I cittadini interessati possono essere rivaccinati presso i centri di vaccinazione in Frisia, Wilhelmshaven, Amerland e Wittmund. Anche se la vaccinazione ha avuto successo, non è dannoso fare un’altra iniezione.

READ  “Un messaggio per i vaccinatori che vanno al lavoro o si ammalano” - Notizie finanziarie ed economiche - Tendenze