Luglio 24, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Il Primo Ministro italiano attacca legalmente Arban contro gli omosessuali

SAN PAULO, 24 giu. (Ansa) – Giovedì (24) il presidente del Consiglio italiano Mario Tragi ha chiesto al rivale ungherese Victor Orban di rispettare la Convenzione sui diritti dell’uomo dell’Unione europea (Ue), durante un dibattito su una legge approvata in Ungheria vietare la promozione dell’omosessualità tra i minori.

“La sezione 2 dell’accordo Ue ha una ragione: l’Europa ha una lunga storia di violazioni dei diritti umani”, ha detto il primo ministro italiano.

Tragi ha ricordato che l’accordo per la nomina del Guardiano dell’Accordo è stato firmato anche dall’Ungheria. “È responsabilità della Commissione determinare se l’Ungheria viola o meno il trattato”, ha sottolineato.

Ai sensi dell’articolo 2, l’Unione europea è “costituita sulla base dei valori dei diritti umani, della libertà, della democrazia, dell’uguaglianza, dello Stato di diritto e del rispetto dei diritti umani, compresi i diritti delle persone appartenenti a minoranze”.

Il testo afferma inoltre che “questi valori sono comuni agli Stati membri in una società caratterizzata da pluralismo, non discriminazione, tolleranza, giustizia, uguaglianza e uguaglianza tra donne e uomini”.

Su richiesta del presidente della Commissione europea Ursula van der Leyen, i commissari Didier Reinders e Thierry Breton hanno scritto “una lettera politica” al ministro della Giustizia ungherese Judith Varga, in cui identificano i dettagli delle violazioni se effettivamente entrasse la legge anti-Lgbt. . Fare pratica.

Secondo fonti Ue, Budapest ha tempo fino alla fine di giugno per rispondere a Bruxelles.

Durante un incontro tra i leader europei, anche il primo ministro olandese Mark Rutte si è espresso contro Urban.

“Secondo me, l’Ungheria non ha posto nell’Ue dopo questa legge. Ma non sono l’unico ad aver deciso, ci sono ancora 26 leader”, ha spiegato.

Per quanto riguarda Root, non c’è alternativa, o “Urban abroga la legge o esce dall’UE”.

In risposta agli olandesi, Varga ha affermato che “l’Ungheria non vuole lasciare l’UE”, anzi, vuole “salvarsi dagli ipocriti”.

“Questo non è altro che un nuovo capitolo nella serie di minacce politiche”.

I leader di 16 dei 27 Stati membri dell’UE hanno diffuso oggi una lettera congiunta al Comitato misto sulle “Minacce contro i diritti fondamentali” degli omosessuali.

Il testo è un messaggio chiaro all’Ungheria, membro dell’Unione Europea, che ha recentemente approvato un disegno di legge contro la comunità LGBT, ma non menziona il Paese.

Russia – Secondo fonti europee, Drake sostiene che la posizione europea sulla Russia dovrebbe essere unita e ferma.

Secondo il leader italiano è necessario cooperare il più possibile, nel rispetto delle gravi manifestazioni di violazioni dei diritti, restrizioni alle libertà e ingerenza nel funzionamento delle istituzioni democratiche.

(ANSA)

Guarda anche

+ Sabrina Sato mostra il corpo muscoloso facendo clic nella foresta
+ Mercedes Benz vince la versione camper Sprinter
+ Scopri l’efficacia di ciascun vaccino contro Govit-19
+ Guarda le foto di Caroline Lima, la nuova relazione di Neymar
+ Lazaro Barboza è in grado di lasciare di nuovo la polizia dopo la sparatoria
+ Gracian Barbosa balla pole dance con un nuovo look
+ L’azienda americana avverte: non lavare mai la carne di pollo cruda
+ Dopo aver perseguito la nuora, la madre di Medina lo accusò di aver distrutto la sua casa; Guarda le foto
+ Yasmin Brunet rompe m
+ Fonduta di cioccolato con frutta facile da preparare
+ Squalo catturato in MA con resti di giovani scomparsi nello stomaco

READ  Il tradizionale Pitti Umo raggiunge la sua centesima edizione in Italia