Ottobre 20, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Il governo del Regno Unito considera i visti temporanei per i conducenti per far fronte alla carenza di carburante | All’estero

Il governo britannico prevede di allentare temporaneamente le regole sui visti per attirare più camionisti stranieri. Ciò aiuterebbe a far fronte alla massiccia carenza di conducenti, poiché ciò porta a problemi di approvvigionamento nei negozi e nelle stazioni di servizio, ad esempio.




Secondo i media britannici, il governo del primo ministro Boris Johnson rilascerà fino a 5.000 visti temporanei nel prossimo futuro. Questa decisione potrebbe significare una svolta pericolosa per Johnson. Il suo governo ha inasprito le regole sull’immigrazione dopo la Brexit e lo stesso primo ministro ha ripetutamente insistito sulla necessità di rendere il Regno Unito meno dipendente dai lavoratori stranieri.

Secondo la Road Transport Association, nel Paese mancano almeno 100.000 camionisti. Le ragioni sono la pandemia di Corona, la carenza di giovani talenti e le rigide regole sull’immigrazione dopo la Brexit.

Scaffali vuoti al supermercato Sainsbury's nella zona est di Londra.

Scaffali vuoti al supermercato Sainsbury’s nella zona est di Londra. © AFP

Molti settori ne soffrono. Ciò mantiene vuoti gli scaffali dei supermercati. BP ed ExxonMobil hanno annunciato che dovranno chiudere alcune stazioni di servizio perché non vengono rifornite. Secondo BP, c’è abbastanza carburante, ma l’azienda non è in grado di ottenerlo dalle stazioni di servizio a causa della mancanza di autisti. Quegli annunci hanno portato a lunghe code in altre stazioni di servizio.

Il governo di Boris Johnson ha confermato venerdì che si stavano prendendo in considerazione misure provvisorie.

READ  Metissen fa causa a uno stato belga per rapimento e aggressione | All'estero