Settembre 27, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

I combattenti della resistenza afghana riconquistano tre distretti dai talebani

Secondo Abdul Rahman, 53 anni, ex comandante della prigione di Baghlan, sono stati uccisi 30 combattenti talebani. Si dice che abbiano partecipato anche i cittadini locali. “Tutti nella valle si sono sollevati contro i talebani”, ha detto Abdul Rahman. “Non abbiamo paura dei talebani”. I rapporti non possono essere ancora confermati in modo indipendente.

Venerdì scorso, Ahmed Masoud, un importante combattente ribelle della valle del Panjshir (vicino a Baghlan), ha pubblicato un articolo sul Washington Post che invita gli Stati Uniti a sostenere la loro resistenza armata. Ha affermato di avere molti ribelli, anche se non ha detto quanti fossero.

Nonostante questi rapporti, resta da vedere fino a che punto ci sia una resistenza organizzata ed efficace in Afghanistan al momento. I talebani hanno occupato il Paese a tempo di record dall’esercito (molto più numeroso) afghano, che disponeva delle ultime tecnologie grazie al sostegno occidentale. I talebani hanno sequestrato molte armi. Secondo gli specialisti, i talebani sono ora molto più forti di vent’anni fa e la resistenza non avrà molte possibilità di successo.

READ  La Nuova Zelanda manterrà le frontiere chiuse fino al prossimo anno | all'estero