Settembre 25, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

I canadesi vanno alle urne due anni prima del previsto | all’estero

I canadesi si recheranno alle urne il 20 settembre, due anni prima del previsto. Il primo ministro Justin Trudeau vuole presentare agli elettori il suo piano di ripresa per far uscire il Paese dalla crisi di Corona.




Il 49enne capo del governo scommette di poter consolidare la sua presa sul potere grazie a un alto tasso di vaccinazione (il 64 per cento della popolazione è stato completamente vaccinato) e alla crescita economica prevista nella seconda metà di quest’anno.

Il suo governo di minoranza ha approvato diverse leggi lo scorso anno con l’aiuto dell’opposizione, ma Trudeau crede ancora che il parlamento non funzioni correttamente. I sondaggi suggeriscono che i liberali otterranno la terza vittoria consecutiva, ma non è chiaro se riacquisteranno la maggioranza alla Camera dei Comuni.

Trudeau aveva formalmente chiesto al governatore generale Marie Simon il permesso di sciogliere il Parlamento. “I canadesi devono scegliere come porre fine alla lotta contro il Covid-19 e costruire qualcosa di meglio. Ecco perché cerco il sostegno dei miei connazionali fino alla fine della crisi”. L’uomo è alla guida del governo dal 2015.

READ  Arrabbiato con il giornalista della CNN che improvvisamente ha indossato il velo in TV