Settembre 24, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Huawei P50 e P50 Pro con chip Snapdragon

L’ultimo smartphone della serie P di Huawei funziona con HarmonyOS 2.0 ed è alimentato per la prima volta dal SoC Qualcomm Snapdragon.

Huawei P50 e P50 Pro Ora annunciato ufficialmente in Cina. Sono i primi smartphone del marchio a funzionare immediatamente con HarmonyOS 2.0. Numerose valutazioni di esperti hanno ora dimostrato che il sistema operativo sviluppato da Huawei è molto simile all’open source Sistema operativo Android da Google. per essere precisi; Apparentemente HarmonyOS 2.0 è basato su Android 10. Nel codice si trovano diversi riferimenti alla “versione 10” e persino la popolare app per uova di Pasqua Android Q è stata copiata nella nuova versione. Sistema operativo Harmony.

Huawei non nega inoltre di utilizzare un gran numero di fonti open source di terze parti, incluso Linux. Ovviamente Huawei può risparmiare molto tempo prezioso in questo modo. Tuttavia, coloro che avrebbero voluto un’alternativa su Android e iOS rimarranno delusi. È chiaro che Huawei ha dovuto puntare sulla velocità di sviluppo, così che c’era poco tempo per aggiungere le proprie idee creative. Ma ciò che non è così può naturalmente venire.

Huawei serie P50 con HarmonyOS 2.0

Sebbene HarmonyOS sia molto simile ad Android, non sono disponibili solo app e servizi Google noti, come il Play Store, ma anche Gmail, Maps e YouTube, ad esempio. Nel frattempo, Huawei ha Huawei Mobile Services (HMS), che include Huawei AppGallery, un’alternativa al Google Play Store. Tuttavia, non tutte le applicazioni conosciute sono ancora disponibili. Ad esempio, è possibile scaricare Twitter, TikTok e SnapChat, ma ciò non si applica (ancora) a Facebook, Spotify e Netflix.

Il modello Pro è ora disponibile in Cina e il modello base sarà rilasciato il mese prossimo. I nuovi modelli della serie P dovrebbero essere annunciati in Europa a settembre/ottobre. Come siamo abituati dalla serie Huawei P, l’attenzione è ancora una volta fermamente sulle fotocamere progettate in collaborazione con Leica.

La serie P50 presenta un nuovissimo design della fotocamera dual-array. È stata selezionata un’esclusiva architettura a doppio anello, con tecnologia True-Chroma Shot altamente avanzata, Huawei XD Optics e XD Fusion Pro Image Engine, che insieme garantiscono una perfetta chiarezza dell’immagine, un’elevata gamma dinamica e migliori capacità di acquisizione intelligente.

READ  Graham Norton non vuole ancora andare in pensione grazie al blocco di Corona

il nuovo Smartphone Huawei Disponibile in diversi colori esotici: Cocoa Gold (crema), Charming Rose (rosa), Black Gold (nero) e Pearl White (bianco). Viene rilasciata anche una speciale variante azzurra per Huawei P50 Pro, con una combinazione di colori dinamica che cambia in base alle condizioni di illuminazione. Di seguito troverete tutti i dettagli su entrambi i modelli.

Huawei P50

Smartphone Huawei P50 con stabilizzazione dell’immagine AIS Pro

Il nuovo smartphone della serie P ha uno schermo più grande e una batteria più grande, ma il telefono è più leggero e sottile di prima. Grazie ai bordi arrotondati, il dispositivo è comodo da tenere in mano. Il dispositivo è certificato IP68, il che significa che l’involucro è resistente alla polvere e all’acqua.

Il modello base è dotato di un display True Chroma AMOLED da 6,5 ​​pollici. Lo schermo piatto ha una risoluzione di 2700 x 1224 pixel e una frequenza di aggiornamento di 90 Hz per un maggiore comfort durante lo scorrimento. Lo schermo a 458 dpi può visualizzare più di un miliardo di colori. Questa volta è stata scelta una fotocamera selfie a foro singolo, che è posizionata al centro dello schermo. La fotocamera frontale ha un sensore di immagine da 13 MP con apertura f/2.4.

Lo smartphone è alimentato da Qualcomm Snapdragon 888. Tuttavia, è una variante 4G – questo ha a che fare con le sanzioni commerciali degli Stati Uniti, il che significa che Huawei non è ancora in grado di collaborare con le società statunitensi e/o le società che utilizzano. Tecnologia/attrezzature americane.

È anche la prima volta che gli smartphone della serie P non sono alimentati dal SoC Kirin di Huawei, che è anche il risultato di un boicottaggio commerciale. Di serie, il P50 è dotato di 8 GB di RAM, oltre a questo, è possibile scegliere tra 128 GB o 256 GB di spazio di archiviazione.

READ  Più di 100 milioni di persone in tutto il mondo usano Apple Watch

La tripla fotocamera avanzata è composta da una fotocamera True-Chroma da 50 MP con obiettivo grandangolare f/1.8, una fotocamera grandangolare da 13 MP e un teleobiettivo da 12 MP con supporto OIS e AF.

I video possono essere catturati con risoluzione 4K (3840 x 2160 pixel). È incluso un sistema di stabilizzazione dell’immagine AIS Pro aggiornato, che garantisce la possibilità di effettuare anche registrazioni video fisse manualmente, anche quando si utilizza la funzione di zoom, secondo il produttore.

Inoltre, è incluso un doppio altoparlante stereo, che contribuisce a una buona esperienza audio. Lo smartphone sarà dotato di una batteria da 4100 mAh che supporta la tecnologia Huawei SuperCharge con una potenza di 66 watt. Tuttavia, il caricabatterie non è incluso. Nella confezione di vendita troverai una custodia trasparente flessibile, una custodia trasparente per proteggere il dispositivo da graffi e urti.

Huawei P50 Pro اميرا fotocamera

Fotocamera Huawei P50 Pro con ampia gamma di zoom

Il modello Pro è dotato di molti extra rispetto al modello base. Pensa a una fotocamera di fascia alta con uno speciale obiettivo zoom, uno schermo arrotondato con una frequenza di aggiornamento più elevata e una batteria più grande.

A differenza del modello base, il P50 Pro è dotato di un bellissimo display in vetro curvo 3D. È uno schermo OLED da 6,6 pollici e anche la frequenza di aggiornamento è maggiore con il modello Pro; 120 Hz invece. 90Hz. Entrambi i modelli hanno una frequenza di campionamento del tocco di 300Hz.

Huawei P50 Pro ha anche una fotocamera avanzata aggiuntiva con più opzioni di zoom. C’è una fotocamera principale da 50 megapixel con OIS, oltre a una fotocamera grandangolare da 40 megapixel, una fotocamera grandangolare da 13 megapixel e un teleobiettivo da 64 megapixel con OIS.

READ  Tutti i serpenti moderni discendono da alcuni sopravvissuti all'asteroide che uccise i dinosauri

Quest’ultimo abilita un obiettivo con zoom ottico 3,5x. Questo potrebbe sembrare un po’ sulla carta. Certamente per quanto riguarda P40 Pro, dotato di zoom ottico 5x, zoom ibrido 10x e zoom digitale 50x. Tuttavia, non è facile confrontare questi due dati.

Grazie a XD Optics e al motore di immagine Huawei XD Fusion Pro, il teleobiettivo da 64 MP con stabilizzazione ottica dell’immagine è in grado di catturare foto dettagliate con zoom 100x, una qualità migliore rispetto alle foto con zoom digitale. Grazie alla tecnologia del sensore quad-layer, vengono catturate foto da 16 MP, con molti dettagli e poco rumore.

Huawei P50 Pro

Vuoi ingrandire ulteriormente l’immagine? Il dispositivo supporta un incredibile ingrandimento di 200x. Le prime recensioni degli esperti dovrebbero chiarire se trai davvero vantaggio da questa gamma di zoom extra. La qualità dell’immagine dovrebbe peggiorare così tanto dopo lo zoom 100x che è meglio ignorare questa funzione. Le foto macro possono essere scattate da una distanza di 2,5 cm.

Infine, l’Huawei P50 Pro è anche dotato di una batteria più grande, in parte grazie allo schermo leggermente più grande con supporto per 120Hz. La batteria da 4360 mAh supporta la ricarica cablata da 66 W e la ricarica wireless da 50 W. Il modello Pro viene fornito di serie con 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione. A proposito, i nuovi modelli della serie P non supportano una scheda microSD.

In Cina, Huawei P50 è disponibile ad un prezzo di partenza di circa 585 euro. Per il P50 Pro, i prezzi partono da 780 euro. Le tariffe internazionali aumenteranno senza dubbio, in parte a causa di tasse e supplementi locali.