Ottobre 17, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Energia esorbitante prevista per tutto l’inverno: “Ancora due giorni per evitare aumenti dei prezzi” | consumatore

I prezzi dell’elettricità e del gas naturale in Europa hanno completamente superato i limiti. Ieri il 10 per cento è stato aggiunto in poche ore. Ed è meglio che l’inverno non faccia troppo freddo, perché i prezzi dell’energia continuano a salire. Chi deve stipulare presto un nuovo contratto a tasso fisso può pagare fino al 30% in più per la componente dei costi energetici. “Abbiamo ancora un paio di giorni per aggirare quei prezzi elevati”, afferma Kristof De Paepe di Mijnenergie.be.




Perché i prezzi salgono così velocemente? Paul Dore spiega

Ieri, il prezzo globale del gas è aumentato del 10% per il secondo giorno consecutivo, raggiungendo il record di 84 euro per megawattora con consegna a ottobre. Il motivo: una carenza generale, ora che l’economia è migliorata in tutto il mondo.

Anche l’elettricità è cara

Vengono effettuati anche pagamenti invisibili per l’elettricità. Sebbene sia di nuovo ventoso e i mulini a vento forniscano elettricità aggiuntiva, i prezzi di consegna il giorno successivo rimangono molto alti. Chiunque abbia stipulato un contratto variabile con i propri fornitori lo sentirà già, ma dobbiamo tenere conto di prezzi più alti per tutta la stagione invernale, avverte l’organizzazione ombrello FEBEG. “Il prezzo è già aumentato per la consegna all’inizio del prossimo anno, perché i fornitori spesso acquistano la loro energia con mesi di anticipo”.

Alcuni modelli meteorologici indicano un inverno più freddo del previsto, il che potrebbe restringere ulteriormente il mercato.

Cambiare a settembre significa evitare rialzi dei prezzi

Poiché le nuove tariffe energetiche si applicheranno solo da venerdì, secondo Christophe de Baie, scendono da Mijnenergie.be Ha consigliato di intervenire subito. “Se non vuoi rischiare di aumentare nuovamente i prezzi con un contratto variabile, è meglio sottoscrivere un contratto fisso prima di venerdì”.

READ  L'appropriazione indebita di 900.000 euro dalla società internazionale Igil a Liegi per estinguere i debiti di gioco | interni

Secondo Kristof De Paepe, con un contratto a tempo indeterminato che scade quest’anno, sei anche la migliore scelta di uova per i tuoi soldi. Stipulando un nuovo contratto perpetuo a settembre, eviti aumenti di prezzo a ottobre. Anche se stai comunque pagando molto di più di un anno fa, stai ancora limitando i danni in questo modo. Poiché il passaggio è gratuito, purché venga rispettato un periodo di preavviso di un mese, è possibile valutare questo nuovo contratto energetico in momenti più favorevoli ed eventualmente effettuare un nuovo passaggio”.