Ottobre 25, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Biden taglia i costi del piano sociale decennale di 1,5…

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e i leader democratici al Congresso hanno ridotto le loro ambizioni di espandere la rete di sicurezza sociale degli Stati Uniti da un pacchetto di $ 3,5 trilioni a circa $ 2 trilioni. quel messaggio New York Times.

secondo New York Times Biden ha ammesso venerdì in un incontro privato con i leader democratici che dovrà ridurre i suoi piani di spesa sociale a 2,3 trilioni di dollari o meno entro dieci anni.

Il Partito Democratico ha una ristretta maggioranza al Congresso, composto dalla Camera dei Rappresentanti e dal Senato. Una manciata di membri potrebbe effettivamente bloccare le iniziative del presidente, perché i repubblicani rifiuterebbero comunque il loro sostegno. Tuttavia, il tempo per Biden sta per scadere per approvare leggi importanti. Presto, l’attenzione si sposterà sulle elezioni congressuali del prossimo anno. La domanda è se i Democratici manterranno il controllo.

Democratici divisi

Così Biden si è recato nello stato oscillante del Michigan per costruire un ponte tra i diversi schieramenti del suo Partito Democratico che possono o meno essere d’accordo con le sue proposte. Oltre alla spesa sociale, Biden prevede anche di spendere 1 trilione di dollari (862 miliardi di dollari) in infrastrutture nei prossimi 10 anni. Né può far passare questo piano al Congresso: il Senato lo aveva già approvato ad agosto, ma la Camera dei Rappresentanti non aveva ancora voluto metterlo ai voti.

“Rischiamo di perdere la nostra leadership”, ha detto Biden in un discorso martedì in Michigan in cui ha chiesto sostegno. “Se resisti a questi investimenti, sei complice del declino dell’America”.

Biden sembrava prendere di mira il senatore democratico Joe Manchin III del West Virginia e Kirsten Sinema dell’Arizona, che si oppongono alla portata dei suoi piani sociali. Allo stesso tempo, si è anche rivolto ai democratici progressisti della Camera, i quali hanno affermato che avrebbero votato per il suo piano infrastrutturale solo se i piani sociali di Biden non fossero stati ridimensionati. Quest’ultimo sembra accadere ora.

READ  L'uomo afghano che salvò Joe Biden durante la tormenta del 2008...

Nonostante l’apparente stallo, il leader dei Democratici al Senato Chuck Schumer ha detto domenica che si aspetta di risolvere le divisioni tra Democratici conservatori e progressisti. “Il nostro obiettivo è approvare entrambe le leggi il mese prossimo”, ha detto Schumer ai giornalisti.

Braccio di ferro sul tetto del debito

Schumer ha aggiunto martedì che il rischio di default potrebbe minacciare la credibilità finanziaria degli Stati Uniti, portando a un declassamento del rating. Una valutazione così bassa potrebbe essere pubblicata presto ed è necessaria una soluzione “molto presto”.

Dopotutto, anche Democratici e Repubblicani stanno negoziando per aumentare il tetto del debito, il livello massimo della montagna del debito del governo. Di solito si tratta di una procedura standard, ma questa volta è preceduta da un braccio di ferro tra le due parti. Secondo il Tesoro, gli Stati Uniti si esauriranno il 18 ottobre senza un tetto di debito più alto. Attualmente c’è un limite di poco più di $ 28.000 miliardi.