Settembre 19, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Biden si rivolge al Paese: “L’evacuazione è stata un successo straordinario” | All’estero

Joe Biden ha parlato al popolo americano del ritiro dall’Afghanistan. Il presidente ha descritto l’evacuazione come un “successo straordinario”.




Il 90% degli americani che volevano lasciare l’Afghanistan è stato in grado di farlo. “Ci sono ancora circa cento o duecento cittadini, ma non c’è una scadenza per uscire da lì. Il punto di partire il 31 agosto era solo per salvare vite americane. Continueremo ad aiutare le persone in pericolo lì”.

“La guerra in Afghanistan è finita”, ha detto Biden. “Era ora. Dal profondo del mio cuore, questa è stata la decisione migliore per l’America”. Il presidente chiede che l’Afghanistan se ne vada da più di un decennio. Gode ​​anche del sostegno popolare, secondo i sondaggi di opinione.

briscola

Biden si assume la responsabilità di questa decisione. Ma ha anche fatto riferimento al suo predecessore, Donald Trump, che ha stretto un accordo con i talebani sul ritiro delle forze Usa. “O lasciare andare le cose o intensificare le cose, quella era l’unica opzione che avevamo. In quest’ultimo caso, abbiamo dovuto inviare di nuovo decine di migliaia di truppe in guerra”.

Quel ritiro avrebbe dovuto essere meno caotico? Biden ha risposto a questo commento dicendo che tali missioni sono sempre accompagnate da “sfide”. Ha confermato che più di 123.000 persone sono state trasferite da Kabul tramite il ponte aereo dopo che i talebani sono saliti al potere.

Notizie fotografiche

© Foto Notizie

“IS-K, non abbiamo ancora finito con te.”

Biden non crede che l’America sarà resa più sicura continuando a schierare migliaia di truppe e spendendo miliardi in Afghanistan. “Dobbiamo tenere traccia del terrorismo dov’è ora, non dov’era due decenni fa. Ora sarà una priorità garantire che l’Afghanistan non venga utilizzato per lanciare un attacco agli Stati Uniti”.

“E IS-K, siamo lontani da te. Gli Stati Uniti non si calmeranno e non perdoneremo mai e dimenticheremo. Ti daremo la caccia e pagherai il prezzo più alto. ”

Biden ha osservato che la presenza degli Stati Uniti in Afghanistan era il risultato degli attacchi terroristici dell’11 settembre 2001. Gli obiettivi fissati a quel tempo erano stati raggiunti da tempo. Abbiamo reso giustizia a bin Laden per più di un decennio. Al Qaeda è stata eliminata». Infine, Biden ha menzionato anche altre sfide, ad esempio in Siria e in Asia.

Mitch McConnell.

Mitch McConnell. © AP

“Infrangere la parola”

I repubblicani hanno criticato Biden per aver violato il suo discorso. Ha promesso di non ritirare le truppe fino a quando tutti gli americani non fossero stati fuori dal paese. Ha infranto quella promessa e ha lasciato i suoi connazionali e i suoi partner afgani nel limbo”.

La guerra in Afghanistan ha causato la morte di quasi 2.500 americani negli ultimi due decenni. All’ultimo minuto, 13 persone sono rimaste uccise in un sanguinoso attentato durante il ritiro all’aeroporto di Kabul.

Leggi anche: Uno dei soldati americani caduti diventerà padre per la prima volta in tre settimane: “Riley sarebbe stato il miglior papà del mondo” (+)

READ  Il Belgio ha pompato 72 milioni di dollari nell'esercito afghano: sembra che questi soldi siano sprecati ora