Giugno 23, 2021

CiSiamo.info

Rimani aggiornato sugli ultimi sviluppi dell'Italia sul campo con le notizie basate sui fatti di Cisamos, filmati esclusivi, foto e mappe aggiornate.

Se l’Italia paga 3.000 ME in Ita-Observer, Ryaner farà ricorso all’UE e ai tribunali.

Il governo italiano è già coinvolto in una mezza dozzina di cause legali presso la Corte di giustizia europea contro gli aiuti del governo a società come DAP, Air France, KLM o Lufthansa e l’irlandese Ryanair, di proprietà di Michael O’Leary. .

Michael O’Leary. 3 miliardi per TAP “sotto il cesso”

La Roma vuole pagare 3.000 milioni di euro in Ita dopo il fallimento di Alitalia nel 2017. “Una volta che questi soldi saranno stati versati nella nuova società, andremo avanti. Aspetteremo e vedremo cosa accadrà, ma ovviamente si tratta di aiuti illegali e difenderemo i nostri interessi facendo ricorso contro quest’ultimo debito”, ha dichiarato oggi a La Repubblica Eddie Wilson, amministratore delegato della compagnia aerea low cost irlandese.

pub LE Continua a leggere qui sotto

Il governo italiano è in trattative con Bruxelles per dare il via libera alla nuova compagnia aerea Ita, con Roma che ha promesso 3.000 milioni di dollari in assistenza per potenziare le sue operazioni iniziali nel 2020 e il trasferimento diretto delle attività sane di Aitalia.

La Commissione Europea ha chiesto l’apertura di una vera gara d’appalto a prezzi di mercato e concorrenziali.

In questo contesto, Wilson afferma che Ryaner potrebbe essere interessato ad acquistare alcuni degli asset di Alitalia, come i diritti di decollo e atterraggio negli aeroporti di Milano Lynette e Roma Fyamicino.

“L’Italia rappresenta il 32% della nostra attività e il 28% della quota di mercato”, ha spiegato, aggiungendo che Ryanair ha recentemente aperto nuovi siti in diverse città del Paese.

“Speriamo di poter continuare a crescere in Italia e in altre parti d’Europa: il 60% della capacità fornita nel 2019 oggi è il precedente anno del Governo, e contiamo di continuare ad aumentare dal 2022 la prossima estate, che potrebbe già raggiungere il livelli di due anni prima”, ha detto.

READ  1921: Il governo italiano e gli scioperanti tornano ai negoziati dopo l'azione dei delegati - 06/06/2021 - Banca dati

Compagnie come Ryanair consentono “voli entro pochi euro all’interno di un paese” mentre “le compagnie aeree full-service ricevono grande assistenza dai rispettivi stati e, a differenza di Ryanair, non ricevono un solo euro di denaro pubblico in quanto non possono permettersi i costi e lo faranno essere costretti a far pagare prezzi più alti.”

Eddie Wilson ha quindi proposto che la nuova compagnia aerea italiana disponga di rotte a lungo raggio, che partono per voli di corto e medio raggio come Ryanair e altre compagnie low cost, in quanto “è improbabile che voli e tragga profitto su questi ,” Egli ha detto.

“Non c’è davvero nulla di nuovo, e penso che alla fine sarà un’estensione di Ita Alitalia. Alitalia ha perso quando il mercato e l’economia stavano andando bene con i soliti problemi da decenni (…). Quando è arrivata la crisi del coronavirus, Alitalia era anche peggio”, ha concluso.

Alla domanda sull’atterraggio forzato di uno dei suoi aerei in Bielorussia e sull’arresto del giornalista protestante romano Roman Protashevich, l’amministratore delegato di Ryaner ha affermato che l’aereo “collaborava pienamente con le agenzie di sicurezza dell’UE e la NATO”.